Archivio, DigiFashion, Rfid Italia

Digital Strategy? Si, grazie

0 1

Quanto è importante una strategia di digital communication? La risposta sembra essere (ed è) scontata: tantissimo.

Lo sa bene Tory Burch, designer americana di moda per le donne, che ha lanciato il suo e-commerce nel 2004, anno della fondazione della sua omonima maison.

L’antesignana Burch ha 45 anni e il suo marchio è presente in circa 450 retailer in target a livello mondiale e in altrettanti punti venditi negli Stati Uniti. Solo nel 2010, il brand ha aperto 20 flagship nelle maggiori città orientali, tra cui Hong Kong e Osaka. Eppure  il giro d’affari maggiore è generato dall’alter ego digitale delle boutique, l’e-commerce per l’appunto.

Il nostro più grande negozio – ha confermato Miki Berardelli, responsabile marketing del brand – è online. La frazione più significativa del nostro fatturato vendite arriva dalla Rete”.

Un strategia che si rispetti, però, non si esaurisce con la creazione di un’e-commerce funzionale ed efficiente. Ed è per questo che nel 2009, il brand ha lanciato il blog aziendale gestito e curato dall’allora fashion editor di In Style, Honor Brodie.

Il diario telematico è diventato un caso di successo in quell’universo nell’universo che è il fashion blogging, dando il via a una invasione capillare del mondo social.

L’espandersi di device quali iPad e smartphone – ha detto la Berardelli – ha supportato in modo incisi viso il nostro approccio al mondo digital e ci ha permesso di sperimentare all’interno di uno spazio ancora inesplorato, il mobile”.

Non sorprende quindi che proprio il mobile sia una voce in forte crescita nei bilanci della maison, grazie anche a una (onni)presenza sui maggior social network: Facebook, Twitter, Flipboard, Tumblr, Fourquare, Youtube e Weibo, il sito di microblogging Made in China.

Come dire, melius abundare…

 

Ultima modifica: .

Microsite di:  / 

Redazione The Biz Loft
Redazione The Biz Loft

La redazione di The Biz Loft coordina la produzione di approfondimenti, video e inchieste per Rfid Italia e Sbiz, Fashion 2 e 1 Minuto.

Rispondi