Fondi europei. Sei consigli per vincere un bando comunitario (TBL) – Ricercatore, insegnante, imprenditore, regista, biologo, cooperante. Qualunque sia la tua professione, esistono quasi certamente fondi europei legati a un bando (un programma, per dirla in progettese) adatto a te. Districarsi nella miriade di finanziamenti non è semplice, ma seguendo questi sei consigli avrai tutte le carte in regola per confezionare una proposta di successo.

Sei consigli per accedere ai fondi europei

Prev1 / 6Next

Prossima slide: la documentazione

1. Impara a cercare

Fondi europei: tutto viene da Bruxelles

Fondi europei: tutto ha inizio a Bruxelles

Fare scouting, per cercare il bando europeo che risponde alle tue esigenze, può apparire complesso. E in effetti lo è se ti mancano alcune semplici tecniche di lettura e interpretazione. Primo scoglio: non esiste un sito che Dove siano elencati tutti i fondi europei disponibili. Questo perché la Commissione Europea è divisa in Direttorati Generali (le famigerate DG), ciascuno dei quali gestisce uno o più programmi di finanziamento. Ogni programma è univocamente abbinato ad un sito, il tuo punto di partenza, che contiene i bandi aperti, le scadenze, la documentazione e tutto quello che di rilevante c’è da sapere.
Anche conoscere un po’ di gergo tecnico non guasta. Se i programmi sono pianificazioni di ampio respiro e durata (solitamente settennali), gli strumenti per dargli attuazione concreta si chiamano call, che vengono attivate con cadenza periodica (e pertanto sono identificate da numeri progressivi), più o meno annuale, da ogni DG. Adesso ad esempio siamo alla call 9 di ICT FP7 e alla sesta del CIP PSP e dell’LLP.
Le call a loro volta si dividono in call for tenders, gare d’appalto dalle quali stare lontano se sei alle prime armi, e call for applicants, in poche parole i bandi . È su questi che dovrai puntare.
Se ti è chiara questa macro-divisione sei già a buon punto, perché tutte le informazioni menzionate (DG, programma e call) sono racchiuse, sotto forma di sigle più o meno comprensibili, nella riga di testo che identifica univocamente ciascun bando e, quindi, lo spazio virtuale dove trovare il bando e i fondi europei esso associati
Se hai trovato la tua call (rigorosamente for applicants!), sei pronto per usare la seconda regola.

Fondi europei. Sei consigli per vincere un bando comunitario
Prev1 / 6Next

Prossima slide: la documentazione

Category: Product #: Regular price:$ (Sale ends ) Available from: Condition: Good ! Order now!
Fondi europeiReviewed by Andrea Riccio on.Fondi europei. Sei consigli per vincere un bando comunitario Rating: 5