News dai Soci

La lotta alla contraffazione avrà il suo TechALab

0 1

Inaugurazione ufficiale del TechALab, il laboratorio sperimentale che mira a promuovere l’utilizzo delle tecnologie di autenticazione e tracciabilità dei prodotti, volte a combattere la contraffazione e a difendere la competitività delle aziende italiane.

Promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione Generale Lotta alla Contraffazione – Uibm (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi) del Ministero dello Sviluppo Economico e il Cattid “Sapienza” Università di Roma, l’evento si terrà mercoledì 06 luglio 2011 presso gli spazi del Crr (Consorzio Roma Ricerche – Tecnopolo Tiburtino).

“Da qualche anno – ha spiegato Loredana Gulino, Direttore Generale per la Lotta alla Contraffazione – Uibm, Ministero dello Sviluppo Economico – le tecnologie per la tracciabilità hanno dimosrato a vari livelli e contesti le loro potenzialità nella tutela del prodotto nazionale e nell’automazione dei processi. Sulla scia di questa rivoluzione abbiamo stipulato un accordo di collaborazione”.

Otto i settori pilota su cui è partita la rilevazione dei fabbisogni: tessile, abbigliamento, accessori, occhialeria, agroalimentare, giocattoli, cosmetica elettronica, gioelleria/orificeria, meccanica/automotive.

Gli obiettivi? Promuovere l’utilizzo delle tecnologie volte combattere la contraffazione, difendere la competitività delle aziende italiane e dei loro prodotti originali e valorizzare il prodotto autentico Made in Italy ottimizzando i processi produttivi e di filiera.

“Oltre alla creazione di un Osservatorio – ha precisato Ugo Biader Ceipidor, Direttore del Cattid “Sapienza” Università di Roma – volto a monitorare il livello di conoscenza, diffusione ed utilizzo volte a combattere il fenomeno della falsificazione, TechALab rappresenta un centro d’eccellenza di riferimento per le aziende italiane che potranno usufruire di uno show-room progettato per consentire loro di accedere a tutta la gamma di tecnolgie esistenti e conoscerne così i vari meccanismi di funzionamento”.

Ponendosi come crocevia simbolico tra l’R&D e la produzione, TechALab ha al suo interno un Desk informativo a cui possono rivolgersi le imprese interessate a richiedere assistenza per l’ideazione e lo sviluppo di soluzioni personalizzate”.

TechALab fungerà anche da incubatore di idee, creando un network tra utilizzatori, system integrator e produttori di tecnologie chiamati a lavorare in sinergia per il miglioramento del sistema Paese.

La presentazione si terrà dunque:
mercoledì 06 luglio 2011
presso gli spazi del Crr
(Consorzio Roma Ricerche – Tecnopolo Tiburtino).
Via Giacomo Peroni 130
Edificio 4
ore 11:00

Per iscrizioni:

Inviare una e-mail all’indirizzo:
info@techalab.it

Oppure contattare la Dott.ssa Erjka Priori ai seguenti numeri di telefono:
06 49910804

Pubblicato da Il .

Microsite di:  / 

Rfid Lab Roma

Il CATTID (Centro per le Applicazioni della Televisione e delle Tecniche d’Istruzione a Distanza) dell'Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, è strutturati in “Laboratori” tra i quali quello RFID Lab, un laboratorio di test e integrazione per tecnologie di Identificazione a Radio Frequenza. All’interno dell'Università “La Sapienza”, il RFID Lab integra le proprie competenze con quelle del Dipartimento di Controllo e Gestione delle Merci e del loro impatto sull’ambiente (ora Dipartimento per le Tecnologie, le Risorse e lo Sviluppo) della Facoltà di Economia, del Centro d’eccellenza per i Trasporti e la Logistica della Facoltà di Ingegneria e del Pictorial Computing Laboratory della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali.

Le Top5 di Ethan Ferrario

  • pesce d'aprile-il-male

    Pesce d’Aprile. I più divertenti di sempre nell’era di Internet (aggiornato a stasera!)

    Pesce d’Aprile! Bello poterlo dire gongolando il giorno dopo… Ma quant’è difficile riuscirci? Mi spiego. Se sei un bambino e vuoi stupire i genitori non c’è problema, tanto fingono. Ma se sei uno scienziato tipo Premio Nobel, una multinazionale o un quotidiano letto da milioni di persone, azzeccare un buon pesce d’aprile senza farsi tanare all’istante…

  • App per iPad Air per disegnare

    App per iPad Air: le migliori del 2014 per appunti al volo e disegnare a mano libera

    App per ipad Air: ecco le migliori per scrivere a mano, prendere note o appunti o disegnare con la penna (c’è chi la chiama stilo, ma comunque di quello parliamo…). Le 5 tavolozze digitali più efficaci del 2014. È stupefacente vedere quanti passi in avanti hanno fatto gli sviluppatori in questo segmento di mercato e…

  • Cover iPad Air. Le più belle per Natale

    Cover iPad Air: Le nuove custodie (e le più belle cover), anche per il “vecchio” iPad 2 Agg. 2014

    Cover iPad Air. Una ricerca schizzata alle stelle. E non a caso. Dopo il lancio in grande stile del mese scorso e il nuovo iOs, il sottilissimo, e potentissimo iPad Air ha polverizzato l’iPad 2 e, siccome il nuovo modello è molto più sottile di quello precedente, tutti i nuovi ipoaddiani sono alla ricerca ella…

Idee e pensieri dagli opinionisti del Loft

  • creare-una-app

    Creare un’app è una cosa seria (se vuoi farla bene). I passi essenziali da rispettare in una guida per punti

    La multicanalità mobile è un mercato goloso e la proliferazione di aziende specializzate contribuisce a diffondere l’errato convincimento che creare un’app mobile sia relativamente facile, ma la realtà è molto diversa (chi non ha fatto esperienza di app che non funzionano soprattutto in termini di tecnologia e usabilità?). Che si tratti di soluzioni per il…

  • tendenze di mercato - il retail del futuro

    Le tendenze di mercato 2014 nel settore retail in 10 previsioni: lo shopping è destinato a cambiare (completamente)

    Il retail è un’industria incredibilmente dinamica. E, grazie all’avvento delle nuove tecnologie, in futuro assisteremo a cambiamenti sempre più frequenti nelle tendenze di mercato. Vediamo quali sono i 10 punti chiave delle tendenze di mercato che rivoluzioneranno il nostro modo di fare shopping in futuro. #1 Le aziende ci leggono (quasi) nel pensiero Grazie alle nuove…

  • Grazie alla tecnologia Bluetooth Low Energy di iBeacon torneremo a comprare in negozio e diremo addio allo showrooming

    Usare iBeacon: come e perché, grazie alla tecnologia Bluetooth Low Energy, torneremo a comprare in negozio

    Perché usare iBeacon? Sono in molti a chiederselo. La tecnologia è nuova e, come tale, tutta da esplorare. Tutti ne parlano come la nuova strada alternativa  all’Nfc di Apple ma  iBeacon  è solo la variante Apple di Beacon, tecnologia che sfrutta la tecnologia Bluetooth Low Energy standard 4.0. In pratica si usa il Bluetooth contenuto…