Archivio, News dai Soci

Nuova gamma di palmari GPS da Psion e Blackroc Technology

0 5

Psion e Blackroc Technology, uno specialista di mobile computing e raccolta dati, annunciano le prime soluzioni di palmari industriali in grado di offrire funzionalità di posizionamento GPS con precisione millemetrica. Integrando il ricevitore satellitare Global Navigation Satellite System (GNSS) nel computer palmare Psion Workabout Pro 3, la soluzione Blackroc Technology Procyon può raggiungere un’accuratezza di posizione da 1 a 2 centimetri. La soluzione Procyon è stata resa possibile dalla strategia Open Source Mobility (OSM) di Psion.

La strategia OSM di Psion che si basa su tre concetti: modularità, personalizzazione e innovazione aperta, ha permesso lo sviluppo della soluzione Procyon Blackroc. Utilizzando OSM, Blackroc è riuscita a costruire su misura dei dispositivi in grado di offrire una gamma di prodotti GNSS diversi – da soluzioni a basso costo di tipo commerciale fino a soluzioni industriali altamente professionali.

“La piattaforma modulare Psion prevede strumenti di sviluppo e di supporto avanzati in grado di fornire il massimo livello di personalizzazione hardware mobile oggi disponibile sul mercato. Lavoriamo direttamente con i nostri clienti e partner per facilitare lo sviluppo di nuovi prodotti che soddisfano le esigenze specifiche dei mercati di nicchia “, ha dichiarato John Conoley, CEO di Psion. “Il risultato della nostra collaborazione con Blackroc Technology, che sta creando una serie di dispositivi GNSS altamente sofisticati, è un esempio importante di come la nostra strategia OSM sta funzionando e sta generando un forte valore aggiunto in grado di andare oltre Psion.”

GNSS è il termine generico per definire i sistemi satellitari che comprendono tutte le tecnologie globali, compreso il sistema satellitare americano GPS. Viene utilizzato in una vasta gamma di applicazioni e rappresenta un mercato in rapida crescita, dalla navigazione veicolare, alla navigazione aerea e marina, fino alla guida di macchinari di precisione, al controllo di costruzioni e al rilevamento e mappatura. Secondo una recente ricerca*, il mercato GNSS complessivo rappresenterà oltre 3 miliardi di ricevitori nel 2025, con un mercato di 1,9 miliardi di telefoni cellulari e 1,1 miliardi di dispositivi dedicati al trasporto su strada.

“Lavorando con Psion, siamo in grado di coprire l’intero fabbisogno del mercato di palmari GNSS, dai prodotti entry level con precisione di 15 metri, fino a sistemi completamente integrati alla rete in tempo reale (RTK) con un’accuratezza da 1 a 2 cm”, ha detto Tony Jephcott , CEO di Blackroc Technology.
“La gamma Procyon è la nostra risposta per quei clienti che operano in grandi imprese di costruzione e in quelle industrie che ricercano dispositivi scalabili in cui è necessaria un’accuratezza di georeferenziazione pari a 1 cm”.

La scoperta di Procyon
Tutti i dispositivi della gamma Procyon sono dotati di una telecamera a colori per scattare foto
georeferenziate. Le foto possono essere memorizzate sul device grazie alla memoria flash da
1 GB o utilizzando lo slot esterno SD per la memoria aggiuntiva. C’è anche un modem interno GSM che permette il collegamento ai servizi di correzione di rete, il trasferimento dei file dati, l’accesso Internet o e-mail. A differenza di altri dispositivi, che dispongono di tastiere virtuali, Procyon dispone anche di una vera e propria tastiera tattile per facilitare l’immissione dei dati.

Ultima modifica: .

Microsite di:  / 

Psion Italia

Psion è una società pionieristica nel settore dei computer palmari mobili di qualità e delle loro applicazioni nei mercati industriali in tutto il mondo. Ha innovato il mondo del mobile computing sin dal 1980, iniziando con l’invenzione del PDA e contribuendo a risolvere i problemi di business dei suoi clienti globali: Volkswagen, SNCF, RWE nPower, E.ON, BMW, Goodyear, Copenhagen Airports, BNSF e molti altri ancora.

Rispondi