migliori cellulari economici 2017

Aggiornamento: quella che stai leggendo è la selezione dei Crowdy Awards ai migliori cellulari economici 2017, aggiornata a marzo. La classifica dei modelli non è cambiata, ma abbiamo aggiornato prezzi e disponibilità.

Certe volte (troppe volte) ci lasciamo trascinare dalla pubblicità e invece di cercare i cellulari economici che farebbero al caso nostro ci lasciamo affascinare da smartphone di ultima generazione di cui, a ben vedere, non abbiamo bisogno.

Sebbene i prezzi dei migliori smartphone economici partano da circa 100 euro, esistono in commercio telefonini in offerta che per 20 euro fanno benissimo due cose: telefonare e inviare e ricevere SMS. Per qualcuno possono essere un perfetto “secondo telefono”. Per altri semplicemente un cellulare facile da usare, con una batteria che dura una vita.

I migliori cellulari economici NON sono telefonini di serie B

Quello dei cellulari economici è un mercato fiorente, dove non sono (come verrebbe da pensare) i cellulari a poco prezzo cinesi a farla da padrone, ma i grandi produttori europei. I cellulari economici Nokia sono probabilmente i più venduti in assoluto. I cellulari Samsung economici, pur non aiutando molto l’azienda a incrementare il fatturato, aiutano moltissimo noi quando abbiamo bisogno di un telefono affidabile.

E c’è un’altra cosa a cui raramente pensiamo: i cellulari che costano poco fanno sì poche cose, ma le fanno maledettamente bene. Hanno una batteria che dura dieci volte più di quella di un iPhone o un Galaxy, un’ottima ricezione e sono molto piccoli.

I migliori telefonini in offerta a 20 euro

Aziende come N0kia, Alcatel e Samsung si sono specializzate nella produzione di cellulari economici. In alcuni casi ne hanno fatta un’arte vera e proprio e propongono i loro telefonini in offerta a prezzi improponibili per uno smartphone.

Vi proponiamo qui 4 telefoni che rappresentano sulla base della nostra esperienza i migliori cellulari economici 2017. Buona lettura!

1Nokia 105

Il Nokia più economico in commercio

Il N0kia 105 è il cellulare economico per eccellenza. È anche l’unico telefono Nokia ancora molto popolare in Italia e nel mondo. È un dual sim stand-by, resiste bene a polvere e cadute, è venduto in nero e in grigio.

Fra i cellulari economici è quello che ha ricevuto di gran lunga le migliori recensioni ed è un acquisto sicuro per chiunque cerchi un buon cellulare che costa poco, ma affidabile.


Nokia 105 Dual SIM

Nokia 105 Dual SIM

56 nuovi da € 18,67
24,99 20,00

2Alcatel 10-35D

Un telefonino economico pieno di gadget

L’Alcatel 10-35D è anch’esso un telefono economico molto venduto in Italia. È semplicissimo e dual sim. Il piccolo display a colori da 1,8 pollici si legge bene anche alla luce del sole.

Tanti i gadget software a bordo, dalla radio FM alla sveglia, dalla torcia a un’ottima durata della batteria.


Alcatel OT 10-35D Dual SIM

Alcatel OT 10-35D Dual SIM

38 nuovi da € 19,90
3.290,00 24,98

3E 1200

Il cellulare economico Samsung

C’è anche un Samsung fra i migliori cellulari economici. Costa leggermente più degli altri e in Italia non è facilissimo da trovare, ma su Amazon è disponibile.

È leggerissimo, efficiente e ricco di funzioni, con un display a colori piccolo ma ben definito. Purtroppo il software non è in italiano, ma solo in inglese, francese e tedesco.


Samsung E1200

Samsung E1200

12 nuovi da € 26,44
29,90 26,44

4Echo First

Il cellulare dual sim più economico del mondo

Il cellulare più economico del mondo è però l’Echo First, un telefono in vendita su Amazon dal 2015 che sta raccogliendo pareri molto positivi.

Costa poco più di 15€, è dual sim e funziona molto bene. È semplice e “senza fronzoli”, ma fa bene le cose importanti: chiamare e mandare messaggi.


Echo First

Echo First

3 nuovi da € 14,20

A proposito dei migliori cellulari economici 2017…

La selezione dei Crowdy Awards ai migliori cellulari economici 2017 è stata realizzata analizzando le recensioni e i pareri di utenti reali che hanno comprato questi telefoni sui principali siti di e-commerce in Italia e all’estero.