Come scaricare torrent con Opera browser usando la VPN gratuita

Come scaricare torrent con Opera browser con la VPN gratuita

Se vi state chiedendo come scaricare torrent con Opera browser con la VPN gratuita, siete arrivati nel posto giusto. Opera è infatti l’unico browser che permette di aggirare le limitazioni degli ISP che impediscono a gran parte degli utenti di accedere ai siti torrent.

Vedi anche: la migliore VPN 2018

Perché Opera è il browser ideale per scaricare torrent? Il motivo è semplice. Gran parte dei provider italiani non impediscono in realtà di scaricare i torrent, ma bloccano semplicemente l’accesso ai motori di ricerca specializzati. Grazie alla VPN, Opera aggira questo problema, oscurando la connessione ai siti torrent. Una volta scaricato il file .torrent sul computer è possibile scaricare effettivamente il file completo usando qualunque programma (per esempio BitTorrent). Fatta questa premessa, andiamo a scoprire come scaricare torrent con Opera usando la VPN gratuita di questo browser.

Opera è un browser gratuito. Se ancora non l’avete sul vostro computer, potete scaricarlo cliccando qui. Funziona grosso modo come gli altri browser, con un’importante differenza: ha una funzione che vi permette di navigare su internet usando una VPN, ovvero una rete di server che nascondono i siti che visitate.

Scopri le guide dei Crowdy Awards ai migliori droni, i migliori smartphone, i migliori notebook e i migliori tablet dell’anno.

Vedi anche: cosa sono i torrent

Quella di Opera non è l’unica VPN disponibile. Qui trovate per esempio le migliori VPN per torrent. Ma si tratta quasi sempre di servizi a pagamento. La VPN di Opera è invece del tutto gratuita. Non è perfetta, ma come vedremo fra poco è ottima per scaricare file torrent.

Come scaricare torrent con Opera usando la VPN gratuita

Chiariamo prima una cosa importante. La maggior parte degli IPS italiani non impedisce di scaricare i torrent. Dal momento che avete scaricato il file torrent sul vostro computer, quel piccolo file con l’icona verde (di solito) che termina con l’estensione .torrent, potete avviare bittorrent o un altro programma simile e scaricare il file liberamente dalla rete P2P.

Vedi anche: come scaricare film gratis da internet

Ciò che gli ISP impediscono, di solito, è accedere ai motori di ricerca di torrent. Il che è un problema, perché i siti torrent sono fondamentali per trovare i file torrent da usare per scaricare effettivamente i documenti sul computer.

Per aggirare le limitazioni degli ISP potete usare una delle tante VPN in circolazione, oppure Opera, che è a nostro parere il sistema più semplice ed economico.

La VPN di Opera è molto, molto lenta. Questo però non è un problema. Infatti, la userete solo per scaricare il file torrent dal motore di ricerca. Il download vero e proprio non passerà infatti da Opera (perché non avviene via browser, ma attraverso bittorrent o qualunque altro programma P2P.

Come scaricare torrent con Opera usando la VPN gratuita, quindi? Ecco le istruzioni passo passo.

  1. Se non l’avete già fatto, installate Opera sul computer
  2. Attivate la VPN di Opera (Menu di Opera > Preferenze > Privacy e Sicurezza > Attiva VPN)
  3. Collegatevi al sito torrent che preferite
  4. Scaricate il file torrent sul computer con Opera
  5. Chiudete pure Opera a questo punto e aprite il file torrent con bittorrent o un altro programma analogo

Hai capito come scaricare torrent con Opera?

E questo è tutto. Speriamo di averti spiegato al meglio come scaricare torrent con Opera usando la VPN gratuita. Se hai dubbi, prova a consultare la nostra guida su come scaricare film da internet.

[ratings]