4.5

DJI Drone Phantom 4 Pro

1.699,00 1.537,26 VEDI SU AMAZON
Consegna gratuita
14 nuovo a partire da € 1.537,26
39 usato a partire da € 1.152,26
Prezzo aggiornato il giorno: 19/11/2017 18:36
Indice Crowdy Awards
Il drone DJI Phantom 4 Pro ottiene la media di 4,5 stelle dai giornalisti specializzati più autorevoli. Su Amazon i clienti lo valutano con una media di 4,5 stelle.
Pro
Sensori estremamente avanzati su tutti i lati, videocamera professionale di altissima qualità.
Contro
Costoso, richiede uno smartphone.
Recensioni analizzate
Pc Magazine
Cnet
Digital Trends
Amazon.com

DJI Phantom 4 Pro recensione – DJI ha continuato a spingere avanti le funzionalità dei suoi droni annunciando nel 2017 il drone con telecamera Phantom 4 Pro solo pochi mesi dopo aver abbandonato il già eccellente Phantom 4. Il Pro ha un sensore di immagine da 1 pollice con quattro volte la superficie della fotocamera del Phantom 4. Cattura 4K fino a 60fps e scatta 20MP in formato Raw e JPG, come le migliori fotocamere reflex.

All’IFA di Berlino, DJI ha annunciato le nuove versioni di due dei suoi droni più venduti: Mavic Pro e Phantom 4 Pro. La nuova versione del Phantom 4 Pro si chiama DJI Phantom 4 Pro+ Obsidian Edition. Ha un gimbal in magnesio più resistente e un nuovo colore: non più bianco come i modelli precedenti, ma un nero opaco molto bello. Inoltre, la lente frontale della videocamera è stata trattata con una tecnica che riduce il rischio di lasciare impronte digitali sull’obiettivo. Il nuovo Phantom 4 Pro sarà già in vendita entro la fine di settembre.

Il Phantom 4 Pro è sostanzialmente identico al Phantom 4 standard e pur non costando com l’Inspire 2 viene considerato uno dei migliori droni professionali in circolazione. È un quadricottero bianco con linee eleganti e una finitura lucida. Misura 350 mm in diagonale e pesa meno di 1400 grammi. È uno di quei droni che richiedere la registrazione alle autorità per essere pilotato.

Un’alternativa? Scopri lo Yuneec Typhoon H

Il telecomando che viene fornito con il Pro è sostanzialmente lo stesso fornito con il Phantom 4 standard. Comprende una clip che contiene uno smartphone o un tablet, due bracci di controllo, quadranti di controllo della fotocamera, pulsanti posteriori personalizzabili e pulsanti per mettere in pausa il volo automatico e portare il Phantom al suo punto di lancio.

Scopri le guide dei Crowdy Awards ai migliori droni, i migliori smartphone, i migliori notebook e i migliori tablet dell’anno.

Scopri i droni cinesi

Phantom 4 Pro recensione: sensori senza pari

Il Phantom 4 è stato il primo fra i droni DJI con sensori di evitare ostacoli all’avanguardia e quegli stessi sensori sono stati ulteriormente migliorati. Il Phantom 4 Pro aggiunge sensori identici sul retro, impedendogli di colpire oggetti mentre indietreggia.

Vedi anche i migliori droni economici in vendita in Italia

Ci sono anche sensori rivolti verso il basso, come già nel Mavic Pro, che funzionano con il sistema di posizionamento visivo esistente per stabilizzare meglio il volo a bassa quota. Il Phantom 4 Pro supporta la modalità di volo Terrain Follow, che mantiene un’altitudine di sicurezza, anche quando vola su in montagna.

Ci sono sensori a infrarossi sui lati sinistro e destro. Non sono altrettanto sensibili quanto quelli anteriori e posteriori e non funzionano in ogni modalità di volo, ma aiutano molto.

Questo drone ha anche una modalità Sport, che aumenta la velocità massima a 72 km/h, senza però rilevare gli ostacoli.

Vedi anche il possibile drone Apple

Phantom 4 Pro recensione: modalità di volo

Il Phantom 4 Pro è dotato di un telecomando grande e comodo. Il controller sinistro controlla l’altitudine e ruota l’aereo intorno al suo asse. Quello sinistro vola in avanti, all’indietro, a sinistra e a destra. Il decollo e l’atterraggio sono automatizzati tramite l’app.

Il drone dispone anche di modalità di volo automatiche e semi-automatizzate, controllate tramite l’app, ma è necessario impostarle manualmente prima di utilizzarli.

Phantom 4 Pro recensione: sensori senza pari

I sensori aggiuntivi per gli ostacoli sono un’innovazione notevole, ma la ragione reale per scegliere il Phantom 4 Pro invece Phantom 4 standard è la fotocamera. Il Pro utilizza una videocamera completamente nuova con un sensore di immagine da 1 pollice, che registra video da 4K fino a 60p e acquisisce immagini Raw e JPG da 20MP. La dimensione del sensore è la stessa di quello montato su alcune delle migliori reflex in commercio.

Il motivo è semplice. Il sensore da 1 pollice è di circa quattro volte superiore a quella dei sensori utilizzati dalla maggior parte dei droni (tra cui la Phantom 3 e Phantom 4), oltre che dai migliori fotocamera smartphone e dalle fotocamere compatte.

Phantom 4 Pro recensione: foto e video migliori

Oltre al sensore più grande, la fotocamera del Phantom 4 Pro aggiunge il controllo della profondità di campo e un otturatore meccanico. Il suo campo visivo (24mm equivalente) è leggermente più stretto dell’obiettivo da 20mm utilizzato dal Phantom 4, ma non è bloccato a f / 2.8 per tutto il tempo: si può arrivare fino a f / 11.

Le opzioni di registrazione video sono anch’esse incredibili. Se si desidera catturare la più alta risoluzione 4K DCI, tipicamente utilizzata per le produzioni cinematografiche a causa del suo rapporto di formato 2: 1, il video può essere girato a 24, 25 o 30 fps. Se si scatta a UHD, 4K in formato 16: 9, è possibile scegliere tra 24, 25, 30 o 60 fps. Tutti i filmati 4K vengono compressi a una velocità di 100Mbps, utilizzando la compressione H.264. È anche possibile utilizzare il più moderno e efficiente codec H.265, ma perdendo la possibilità di registrare filmati a 4 fotogrammi a 60 fps.

DJI Phantom 4 Pro recensione: come lo valutano le testate specializzate

I giornalisti specializzati che hanno realizzato una recensione approfondita del Phantom 4 Pro lo definiscono il miglior drone per riprese aeree in commercio, almeno finora. Ne apprezzano soprattutto due aspetti: la qualità della sua videocamera e i sensori, che rappresentano un notevole passo in avanti anche rispetto al Phantom 4.

Fra i difetti, se così possiamo chiamarli, ci sono la necessità di usare uno smartphone Android o un iPhone per beneficiare di tutte le funzioni che offre e il costo, decisamente alto rispetto alla media dei droni consumer in commercio.

Anche coloro che hanno comprato il Phantom 4 Pro su internet lo definiscono un drone eccellente, assegnandogli una media di 4 stelle nelle proprie recensioni spontanee.

Cnet

Il prezzo è decisamente superiore  quello dei droni economici, ma il Phantom 4 Pro è una scelta eccellente per chi prende la fotografia aerea sul serio.

DJI Phantom 4 Pro recensione completa su Cnet

Pc Magazine

Il drone DJI Phantom 4 Pro aggiunge ulteriori sensori di ostacoli e una videocamera notevolmente migliorata al già eccellente Phantom 4.

DJI Phantom 4 Pro recensione completa su Pc Magazine

Digital Trends

Senza dubbio, il Phantom 4 Pro di DJI è uno dei migliori droni in commercio oggi – se non il migliore. È l’unico drone che evita gli ostacoli in più direzioni e la telecamera supera ogni altro drone di questa categoria. È il miglior drone consumer di alto livello che abbiamo testato finora.

DJI Phantom 4 Pro recensione completa su Digital Trends

DJI Phantom 4 Pro scheda tecnica

Peso1388 grammi
Dimensioni350 mm dimensione diagonale
Eliche4
VideocameraIntegrata con gimbal
Risoluzione video720p, 1080p, 4K, 2.7K
Megapixel20 MP
Video live1080p
Sito web produttoredji.com

DJI Drone Phantom 4 Pro

14 nuovo a partire da € 1.537,26
39 usato a partire da € 1.152,26
1.699,00
1.537,26
Consegna gratuita
Prezzo aggiornato il giorno: 19/11/2017 18:36

DJI Phantom 4 Pro recensione: come abbiamo raccolto i pareri

L’Indice Crowdy Awards relativo al DJI Phantom 4 Pro è stato compilato mettendo a confronto le recensioni più rappresentative dei giornalisti sulle principali testate di settore e le opinioni e i pareri dei clienti che hanno comprato questo computer portatile sui principali siti di e-commerce in Italia e all’estero.