L’Istat fotografa lo stato tecnologico italiano

Le imprese italiane hanno raggiunto un buon livello Ict. È questo il quadro che emerge dall’indagine condotta dall’Istituto Statistico Italiano (Istat).

A fine dicembre, infatti, l’Istat ha rilasciato i dati riferiti a gennaio 2009 e riguardanti il 2008.
Secondo il rapporto, intitolato “Le tecnologie dell’informazione e della comunicazione nelle imprese”, l’Ict è diventata una componente pervasiva del sistema Paese: più di nove aziende su dieci usano Internet, mentre sei su dieci hanno un sito Web.

A gennaio 2009 il 96,2 per cento delle imprese con almeno 10 addetti ha dichiarato di utilizzare il computer e il 93,9 per cento di avere una connessione ad Internet, il cui accesso avviene in banda larga per l’83% del campione intervistato.

I motivi principali che spingono le aziende a utilizzare il computer per navigare? Per l’86,3% è l’accesso ai servizi bancari o finanziari on line, per il 62,3% è l’acquisizione di informazione sui mercati mentre la metà (51,2%) naviga per ottenere servizi e informazioni in formato digitale. Gli analisti a questo proposito sottolineano come i servizi di cui le imprese usufruiscono maggiormente siano quelli con un minor grado di interattività, come ottenere informazioni (73,2%) o scaricare moduli dai siti della Pubblica Amministrazione (70%). A questo proposito è interessante notare come la firma digitale sia stata impiegata solo dal 20,2% del panel. L’inoltro di moduli compilati via Web, sono utilizzati soprattutto in alcuni settori specifici quali l’intermediazione monetaria (88,6%), le assicurazioni (87,2%) e le telecomunicazioni (84%).

Meno diffuse sono le tecnologie più attuali. Un’azienda su cinque si è connesso con Internet via mobile. Intranet risulta impiegata dal 21,9% ed Extranet solo dal 15%. L’open source è utilizzato dal 13,1% del campione.
La distanza nelle scelte tecnologiche delle imprese di maggiori e minori dimensioni si riduce fortemente nell’ambito delle tecnologie ancora poco diffuse come l’Rfid, utilizzato dal 13,8% delle grandi imprese e dal 2,4% di quelle più piccole.

Le guide all’acquisto dei Crowdy Awards

 

Smartphone

Miglior telefono

Miglior Android

Miglior dual sim

Miglior fotocamera smartphone

Cellulari con migliore batteria

Smartphone più venduti

Smartphone economici

Smartphone di fascia media

 

Tablet

Miglior tablet

Miglior tablet Android

Miglior tablet Windows

Migliore iPad

Tablet economici

Tablet da 7 pollici

Tablet da 8 pollici

Tablet da 10 pollici

Tablet Amazon

Guida: quale tablet comprare

 

Portatili

Miglior portatile

Portatili economici

Portatili 2 in 1

Migliori ultrabook

Portatili professionali

Portatili per giocare

Portatili da 12 pollici

Portatili da 13 pollici

Portatili da 14 pollici

Portatili da 15 pollici

Portatili da 17 pollici

 

Droni

Miglior drone

Droni economici

Droni professionali

Droni con telecamera

Droni DJI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *