Mac lento: cosa fare? | 10 trucchi per pulire Mac in 10 minuti Edizione 2016

mac lento cosa fare

Anche se hai già aggiornato il sistema operativo del tuo Mac a OsSierra, i problema del Mac lento può restare attuale.  Capire come velocizzare Mac è importante perché come nel caso dei computer Windows, anche i Mac rallentano sensibilmenbte con il passare del tempo.

La buona notizia è però scoprire come velocizzare Mac è più facile di quanto si pensi. Nella maggior partre dei casi bastano un paio di click per incrementare drasticamente la velocità. Come? Uno dei sistemi più usati consiste nell’usare uno dei vari software di pulizia del Mac in commercio. Ma prima di spendere soldi vale la pena di provare uno dei 10 trucchi che spieghiamo qui sotto. Provateli uno per uno e verificate se il Mac diventa più veloce. Comprate poi un programma specializzato SOLO se la velocità non migliora.

Ecco i programmi per pulire Mac usando un’app

Internet Lento MacIl mercato propone molti software per sistemare un Mac lentissimo e restituirgli velocità. Però non tutte mantengono le promesse. È il caso di MacKeeper, un programma che dovrebbe ripulire il Mac e che in effetti lo fa, ma in modo molto intrusivo. Usarlo non è consigliabile, perché costa caro (4,95 euro al mese) e perché rischia di danneggiare il Mac modificando troppo firmware e sistema operativo. CleanMyMac 2 è un software alternativo che funziona molto meglio: costa parecchio (39,95 euro), ma è un ottimo sistema per tenere sotto controllo un Mac lento anche nel corso del tempo. Attenzione: entrambi i programmi si scaricano gratuitamente, ma solo in apparenza, perché non funzioneranno finché non pagherete la licenza.

Programmi gratis per pulire Mac come quelli qui sopra non esistono. Come dicevamo però, spesso un Mac lento si ripara facilmente senza spendere soldi per un software. Basta verificare i punti elencati qui sotto. Niente paura: sono attività facili e portano via solo pochi minuti.

Le soluzioni per riparare un Mac lento senza software

1: Disabilita ciò che non ti serve

Il Mac è molto ricco di funzioni avanzate, molte delle quali però occupano memoria e possono rendere il Mac molto lento. Se non vi servono è meglio disabilitarle, pulire Mac da file inutili. Le trasparenze, per esempio, funzionano bene con Yosemite (l’ultima versione di OS X), ma sono pesanti sui Mac che usano ancora Maverick o versioni ancora meno recenti. Disabilitatele andando in Preferenze > Accessibilità > Monitor, cliccando su Riduci le trasparenze. Fatto!

Mac lento: cosa fare?

2: Disco pieno = Mac lento

Verifica di aver spazio sul disco.
Pulire Mac: Verifica di aver spazio sul disco.

Ogni volta che si apre un’App, oltre a scrivere e utilizzare la memoria (la famosa RAM), viene utilizzato l’hard disk: spesso anche pesantemente. Questo significa che se il disco è già troppo pieno il Mac lento è una diretta conseguenza. I tecnici, di norma, consigliano di tenere almeno un 30% del disco libero per il corretto funzionamento del sistema operativo. Capire quanto spazio resta nell’hard disk è molto semplice: basta cliccare sulla mela in alto a sinistra, poi su Informazioni su questo Mac e infine su Archivio: vedrete non solo se il disco è pieno, ma anche cosa lo riempie. Un Mac lento avrà la barretta dello spazio disponibile molto sottile.
Consigliabile anche il controllo della cartella Download: molte volte si scaricano dati che restano dimenticati e anche questo rende il Mac lento. Persino i file video possono congestionare il disco; a volte iMovie non sposta i documenti ma li copia, creando dei doppioni inutili. Si possono scaricare dei software che aiutano a gestire al meglio gli hard drive (ad esempio Disk Diet). Un’alternativa è l’installazione delle App che gestiscono il deleting dei dati, come AppCleaner (gratuita e che funziona perfettamente). Oppure acquistare una App all-in-one come Disk Doctor (la più usata nel mondo), oppure l’ottima MacCleanse che rendono tutto automatizzato. E il Mac smetterà di essere troppo lento.

Mac lento: cosa fare?

Le dimensioni del disco non sono infinite e quando lo spazio disponibile si riduce il Mac fa sempre più fatica nel conservare i dati e può diventare molto lento. Per verificare se il Mac lento dipnde dal disco pieno cliccate cliccate con due dita sull’icona del disco

3: Ottimizzare Spotlight può velocizzare Mac

come pulire mac
Mac Lento Come Pulirlo

Spotlight è un’arma potentissima per la ricerca di qualsiasi App o documento nel Mac, a maggior ragione con la nuova versione Yosemite di OS X. Mentre sta indicizzando l’hard disk o un disco esterno pieno zeppo di dati il Mac lento può essere una conseguenza. Niente paura: per verificare se Spotlight sta lavorando (per voi), basterà cliccare sulla lente d’ingrandimento posta in alto a destra e verificare cosa stia facendo il tool. Oppure controllare da Monitoraggio Attività i processi “MDS” e “MDWORKER“, entrambi legati a Spotlight.
La soluzione in questo caso è una sola: aspettare che l’indicizzazione sia terminata. Se si dispone di un disco allo stato solido (SSD) il processo potrebbe richiedere qualche istante o pochi secondi, mentre per gli dischi classici anche qualche minuto. Il problema del Mac lento è risolto e Yosemite torna quello che avevate scaricato!

Altro sistema facile e veloce per scovare un Mac lento è usare un programma gratuito che si chiama Blackmagic Disk Speed Test: fa una scansione completa del mac lento ed effettua una diagnosi. È compatibile sia con Yosemite che con Mavericks e Mountain Lion.

Mac lento: cosa fare?

4: Mac lentissimo con Yosemite?

ulire Mac: Yosemite
ulire Mac: prova a verificare che sistema operativo usi.

Il nuovo sistema operativo OS X Yosemite gestisce gli aggiornamenti software in modo diverso rispetto a Mavericks e Mountain Lion. Tutto avviene tramite il Mac App Store, che riceve automaticamente gli upgrade sia del sistema che delle App. Precedentemente gli aggiornamenti arrivavano tramite la Mela (in alto a sinistra del desktop) e Aggiornamento Software. Un sistema per cui il server non rispondeva prontamente e il processo faceva diventare il Mac lento. Questo significa che il nostro sistema continua comunque a controllare se ci sono aggiornamenti utili, ma che questo processo potrebbe rallentare la macchina. Dunque è importante controllare periodicamente lo stato degli aggiornamenti, visitando il Mac App Store qualora aveste Mountain Lion o Yosemite. Nel caso foste fermi a Lion, Leopard o Snow Leopard, avviate manualmente l’aggiornamento software. Anche in questo caso vedrete che il problema del Mac lento sarà risolto.Mac lento?

Aggiornamento 2016: Gli ultimi aggiornamenti di OS X scaricano e installano automaticamente gli aggiornamenti del sistema operativo e delle app, a meno che non si dica al Mac di non farlo. Questo rende l’ipotesi di un Mac lento meno probabile: una buona notizia.

Mac lento: cosa fare?

5: Mac troppo lento? Forse ti serve più RAM

Pulire Mac: controlla la Ram
Pulire Mac: controlla la Ram

Il Mac lento potrebbe avere come causa la poca RAM utile per l’esecuzione delle App. Ogni qual volta apriamo un software, questo utilizza una parte di memoria volatile e, quando lo chiudiamo, non sempre questa memoria si libera. Può capitare che alcuni processi restino in esecuzione e che, anche se non utilizzano CPU, restino attaccati al sistema, impedendo che OS X liberi la RAM dedicatagli. Solitamente accade alle App non aggiornate o alle più vecchiotte rispetto al sistema operativo. Per controllare il tutto basterà accedere a Monitoraggio Attività (Applicazioni – Utility). Cliccando nella parte inferiore il pulsante Memoria sistema, si visualizza quanta memoria è Libera, Wired (agganciata), Attiva e Inattiva. A questo punto, per liberare la memoria, potrete scaricare l’ottima app all-in-one xScan, oppure aprire manualmente il terminale e scrivere purge, comando che pulirà totalmente la memoria rendendola nuovamente disponibile. A volte basta questo per trasformare il Mac lento in un ricordo.

Mac lento: cosa fare?

6: Il processore del Mac lavora troppo?

Mac lento: cosa fare? Usa un browser più veloce
Mac lento: cosa fare? Prova a cambiare browser.

I motivi di un Mac lento possono essere alcune App che utilizzano troppa CPU e quindi mandano Yosemite in mancanza d’ossigeno. Solitamente i browser alternativi a Safari, come Firefox o Chrome, sono i maggiori imputati a un elevato utilizzo della CPU perché con le loro estensioni attivano molti processi. Chrome poi, pur essendo molto efficiente e veloce, mangia davvero molta memoria perché ha una cache molto capiente. Una valida soluzione è usare un browser meno vorace. Il migliore fra questi è Lightning Web Browser, che costa pochissimo ed è ispirato al minimalismo, tanto in termini di look quanto nel consumo e nella velocità.
Come abbiamo visto in Monitoraggio Attività possiamo vedere l’insieme dei processi che vengono eseguiti all’interno del nostro Mac. Nelle colonne a disposizione abbiamo CPU, Memoria, e via dicendo: cliccandoci sopra possiamo ordinare i vari processi. In dettaglio, il pulsante “CPU” ci dice, per sommi capi, quanto il nostro processore stia lavorando. Se notiamo che il lavoro effettuato è molto alto, significa che qualche App consuma troppa CPU e questo significa una sola cosa: Mac lento. Quindi, guardate in Monitoraggio Attività quale processo è la causa del rallentamento e killatelo ovvero, terminate il processo, selezionandolo e cliccando il pulsante in alto a sinistra rosso con scritto Esci dal Processo.

Mac lento: cosa fare?

7: OS X rallenta se hai troppe app aperte

Pulire Mac: chiudi qualche applicazione.
Pulire Mac: chiudi qualche applicazione.

Al di là di quanto detto finora, a volte il sistema più semplice per velocizzare il mac è chiudere le applicazioni che non servono. La prima azione da fare è controllare le App in esecuzione. Probabilmente la mancanza di memoria, l’uso eccessivo della CPU o l’hard disk in grande attività, dipendono dalla quantità di software che si stanno usando e che lasciamo spesso aperti senza volerlo. La soluzione è semplice: controllate il Dock di OS X e chiudete le app che non vi servono. Se non si chiudono subito andate nella barra dei menù in alto e cliccate sull’icona della mela; si aprirà una tendina e scegliete Uscita forzata. La finestra che apparirà elencherà tutte le app attive, selezionate quella che non chiude e cliccate Uscita forzata. Non preoccupatevi, non succede niente: al massimo potete perdere i dati non salvati. Attenzione però: prima di effettuare l’uscita forzata dovete entrare in un’altra applicazione, altrimenti il procedimento non funziona.

Mac lento: cosa fare?

8: Spesso il problema è la scrivania troppo affollata

Riordina la scrivania

Moltissime volte mi sono imbattuto in amici che avevano la scrivania piena di file, programmi o immagini e tutte le volte gli ho detto di riordinarla, non perché erano disordinate nel posizionamento, ma perché la presenza di troppi file sul desktop rende il Mac troppo lento. La soluzione è banale: teniamo la nostra scrivania ordinata, raggruppando magari i file in delle cartelle e, ricordiamoci di sganciare i dischi esterni che sono sempre causa di rallentamenti superflui.

Altro trucco importante: invece di mettere una cartella sulla scrivania, lasciatela sul disco e create un alias, che sposterete poi sulla scrivania: questo permetterà di avere una scrivania ricca di oggetti, evitando di rallentare il Mac.

Mac lento: cosa fare?

9: Scopri “i permessi”: aiutano il Mac

prova a sistemare i permessi

A volte installando le app o cancellandole, oppure aggiornando il sistema, si modificano alcuni file e i cosiddetti Permessi. Tutti i file in OSX, hanno scritto addosso i propri permessi: ovvero chi li può leggere, chi li può scrivere e chi li può modificare. Non solo nell’utenza ma anche, e soprattutto, nelle app. Avere i Permessi perfetti consente di avere un Mac stabile e sicuro durante i processi.
Per riparare i Permessi basterà lanciare “Utility Disco”, da “Applicazioni” – “Utility” e dopo aver selezionato l’hard disk in basso troverete 2 pulsanti “Verifica Permessi disco” e “Ripara Permessi del disco” eseguiteli in questa sequenza periodicamente e invece di un Mac lento avrete un Mac …sempre in forma.

Mac lento: cosa fare?

Safari lento su Internet?

In questo caso il problema è quasi certamente il browser. Torna alla slide 5 (Applicazioni): la soluzione è provare a usare un browser più leggero, che usi la memoria del tuo Mac in modo meno aggressivo di quanto facciano Safari e Chrome.

Prima di chiudere…

A volte la lentezza può essere utile. In questo video, John Barber, esperto sul tema del Mac lento svela un nuovo trucco per chiudere le finestre di Yosemite al rallentatore. Noi ci abbiamo provato: è divertente 🙂

Mac lento: a proposito di come velocizzare Mac…

Questa raccolta di trucchi su come velocizzare Mac sono stati raccolti analizzando le soluzioni più usate dagli utenti che hanno risolto il proprio problema di Mac lento. Usa un software per pulire Mac solo se non sei riuscito a risolvere.

1 commento su “Mac lento: cosa fare? | 10 trucchi per pulire Mac in 10 minuti Edizione 2016”

  1. Alessandro, complimenti per l’articolo. Condivido a pieno questi trucchi per pulire il Mac in 10 minuti, quello che mi sento di aggiungere è che per dare un concreto incremento di prestazioni, oltre all’aggiunta della RAM, spesso conviene sostituire il vecchio hard disk con un SSD: https://www.facebook.com/BoostYourMac

I commenti sono chiusi.