Migliori VPN per torrent | Quale torrent VPN scegliere | Luglio 2018

Migliori VPN per torrent 2018 quale torrent VPN scegliere

Quali sono le migliori VPN per torrent 2018? Se stai decidendo quale torrent VPN scegliere per scaricare file con le reti P2P senza rischi per la tua privacy, sei in ottima compagnia. Un numero crescente di ISP impedisce ormai di accedere ai siti torrent. I motivi sono sostanzialmente due: chi usa i torrent finisce spesso per violare il copyright di qualcuno e contribuisce a intasare la rete per via della grande quantità di dati scaricati.

Scopri le guide dei Crowdy Awards ai migliori droni, i migliori smartphone, i migliori notebook e i migliori tablet dell’anno.

Ma usare i torrent (cosa sono i torrent?) è una pratica diffusa e non illegale. Ecco perché un numero crescente di persone in tutto il mondo decide di scaricare file torrent dalla rete usando una connessione VPN.

Vedi anche: le migliori VPN 2018

Migliori VPN per torrent 2018: sintesi dei risultati

Volete sapere quale torrent VPN scegliere senza approfondire troppi dettagli? Ecco la sintesi della classifica che abbiamo realizzato per identificare la migliore VPN per torrent 2018.

  • ExpressVPN: migliore VPN per torrent 2018 (recensione)
  • IPVanish: migliore VPN per torrent specializzata (recensione)
  • NordVPN: VPN per torrent più sicura (recensione)
  • Private Internet Access: migliore VPN per torrent economica (recensione)

Quale torrent VPN scegliere nel 2018?

Non tutte le connessioni VPN sono adatte a scaricare torrent. Alcuni fornitori scelgono infatti di impedire (o limitare) l’uso dei protocolli P2P sulle proprie VPN.

Visto che non tutte le VPN supportano il download di torrent, è quindi necessario fare attenzione in fase di scelta. Anche la velocità di download è molto importante, così come la privacy e la sicurezza.

Dovreste cercare una VPN per torrent con una politica sulla privacy ben chiara e una che abbia una garanzia di nessuna registrazione dei dati di navigazione. Cercate poi una crittografia forte (anche se qualsiasi VPN decente la dovrebbe offrire) e un servizio che offra il kill switch (una funzione che interrompe la connessione internet se la VPN cade, impedendo così che il vero IP venga esposto).

Infine, cercate una torrent VPN che offra una velocità di download elevata e un servizio che non limiti la larghezza di banda.

Usare Opera per scaricare i torrent

Se il vostro obiettivo è identificare il sistema più facile ed economico per scaricare torrent, vi suggeriamo di provare il browser Opera. Questo browser ha una VPN gratuita e piuttosto efficiente, direttamente integrata. Per usarla non dovete far altro che scaricare il browser e attivare l’opzione VPN.

Questo sistema non funziona per scaricare i torrent con la rete P2P, ma solo per raggiungere i motori di ricerca torrent e scaricare il file .torrent che vi servirà per scaricare sul vostro computer il file torrent effettivo.

Opera non sostituisce le migliori VPN per torrent, ma è una valida scorciatoia. Vedi qui come scaricare torrent con Opera.

Migliori VPN per torrent 2018: la classifica

Veniamo adesso alla classifica vera e propria. Questi sono i principali parametri che abbiamo preso in considerazione per selezionare le migliori VPN per torrent 2018. Buona lettura.

ExpressVPN

La migliore VPN per torrent 2018

expressvpn recensione

Vedi la recensione completa

4.25
4.25 of 5 stars 0 reviews
  • Techradar
  • Pc Magazine

Indice Crowdy Awards

I giornalisti specializzati che hanno sottoposto ExpressVPN a una recensione approfondita lo definiscono un servizio molto professionale, ma anche molto costoso, che si adatta a utenti esigenti che cercano il meglio in termini di personalizzazione e funzioni disponibili.

Sending
Recensioni lettori
0 (0 voti)

Pro

Molte piattaforme supportate, 30 giorni gratis, DNS personalizzato.

Contro

Massimo 3 dispositivi collegati, costosa.

Se cercate le migliori VPN per torrent 2018, il servizio fornito da ExpressVPN (12,95 dollari al mese o 99,95 dollari all’anno) è quanto di meglio possiate trovare. Inoltre, con sede nel paradiso fiscale delle Isole Vergini, ExpressVPN offre un’altissimo livello di privacy: una caratteristica importante per chi sta decidendo quale torrent VPN scegliere.

ExpressVPN mette la sicurezza in primo piano quando si utilizzano le sue connessioni online sicure. Alcune utenti potrebbero trovare utile tanta trasparenza, mentre altri potrebbero essere infastiditi. Quanto agli aspetti negativi, le prestazioni di ExpressVPN sono buone ma non ottime e si tratta di uno dei servizi VPN più costosi in circolazione.

Vedi anche i migliori tablet per vedere film

ExpressVPN offre 145 punti di accesso in 94 paesi: meno rispetto alla copertura di Private Internet Access VPN, ma comunque significativi. Offre inoltre a un’eccellente gamma di software client, molto ben realizzati per i dispositivi mobili e desktop. Il servizio propone client nativi per Windows, Mac, Linux, oltre a iOS, Android e persino BlackBerry (anche se solo su un paio di modelli).

Ma non è tutto, ExpressVPN si configura anche su router (con un firmware dedicato), come estensione del browser VPN e offre contenuti DNS sbloccati per una vasta gamma di dispositivi di streaming media e Smart TV, offrendo uno dei servizi VPN più completi.

Vedi anche: come scaricare film gratis da Internet

È disponibile anche il supporto per il P2P, un kill switch (per consentire al vostro IP di rimanere nascosto), e livelli di prestazioni complessive eccellenti.

Lati negativi? Il servizio ExpressVPN supporta solo tre connessioni simultanee per utente e il servizio viene fornito a caro prezzo. Ma chi cerca un servizio VPN affidabile, molto veloce e altamente sicuro lo troverà adatto alle proprie esigenze. Anche se non ha un’opzione di prova gratuita, ExpressVPN offre una garanzia di rimborso entro 30 giorni se non si è soddisfatti del servizio.

IPVanish

La migliore VPN per torrent specializzata

ipvanish vpn recensione

Vedi la recensione completa

4
4 of 5 stars 0 reviews
  • Pc Magazine
  • Techradar

Indice Crowdy Awards

I giornalisti specializzati che hanno sottoposto Windscribe VPN a una recensione approfondita la definiscono una delle migliori VPN gratuite in circolazione, anche se adatta, nella versione gratis, solo a navigatori e viaggiatori occasionali.

Sending
Recensioni lettori
0 (0 voti)

Pro

Software eccellente, molti punti d’accesso, una delle migliori VPN per torrent e P2P.

Contro

Client Windows migliorabile, può essere un po’ lenta.

Se vi state chiedendo quale torrent VPN scegliere, IPVanish merita senza dubbio la vostra attenzione. Mentre molti servizi VPN cercano di distinguersi con i piani gratuiti e offerte a basso costo, IPVanish punta tutto sulla qualità del servizio. È “la VPN più veloce del mondo” afferma il produttore, con oltre 40.000 IP condivisi, oltre 1000 server VPN in oltre 60 paesi, traffico P2P illimitato, cinque connessioni simultanee e altro ancora.

I client software sono disponibili per Windows, Mac, Android e iOS. I clienti ottengono anche istruzioni di configurazione per Chromebook, Amazon Fire TV, Linux, router e altre piattaforme.

Il prezzo iniziale per un mese è 10 dollari e scende a 8,99 dollari per il piano trimestrale e 6,49 per un anno se si paga tutto insieme. Un prezzo superiore a quello di alcune delle migliori VPN in circolazione, come Private Internet Access VPN.

Vedi anche i migliori siti torrent in Italia

Il prezzo può quindi essere un problema per qualcuno visto che è superiore alla media delle VPN in commercio, ma è giustificato dalle funzioni.

IPVanish è molto veloce. Molto più veloce rispetto per esempio alle VPN gratuite come Windscribe, anche se qualcuno lamenta rallentamenti da alcuni punti d’accesso, e offre prestazioni analoghe a quelle di ExpressVPN. L’implementazione software è un altro dei punti di forza di IPVanish: tutti i clienti sono di ottimo livello, così come anche l’assistenza. Solo il client Windows è forse un po’ complesso da usare.

Ma al di sopra di tutto, il vantaggio principale di questo servizio è l’assenza di limitazioni per la condivisione di file, il che, insieme alle prestazioni e alla disponibilità di punti accesso, ne fa una delle migliori VPN per torrent 2018.

NordVPN

Quale torrent VPN scegliere per livello di sicurezza

nordvpn recensione

Vedi la recensione completa

3.75
3.75 of 5 stars 0 reviews
  • Comparetech
  • Tom's Guide

Indice Crowdy Awards

I giornalisti specializzati che hanno sottoposto Windscribe VPN a una recensione approfondita la definiscono una delle migliori VPN gratuite in circolazione, anche se adatta, nella versione gratis, solo a navigatori e viaggiatori occasionali.

Sending
Recensioni lettori
0 (0 voti)

Pro

Doppia crittografia, VPN sicura, facile da configurare.

Contro

Alcuni server poco disponibili, non velocissima.

NordVPN è uno dei servizi VPN più famosi del mondo ed è una delle migliori VPN per torrent 2018. È molto facile da usare e configurare, un prezzo accettabile e 3600 server nel mondo che mettono a disposizione degli utenti una grande quantità di punti d’accesso.

Le prestazioni di NordVPN sono discrete, anche se non è veloce quanto altri servizi VPN concorrenti, come per esempio Private Internet Access o ExpressVPN.

Presente sul mercato da più di 10 anni, NordVPN ha sede a Panama e non è chiaro chi ne sia il proprietario: una mancanza di trasparenza che alcuni analisti non apprezzano.

NordVPN offre una gamma di funzioni molto ampia ed è una VPN molto sicura. Crittografa infatti tutto il traffico due volte e afferma implementa protocolli di sicurezza molto rigidi. Ha anche una stretta politica di non-log e un kill switch che disconnette automaticamente gli utenti da Internet se la VPN si scollega, per assicurare che le informazioni non siano esposte.

Se state decidendo quale torrent VPN scegliere, NordVPN è senza dubbio un’opzione.

Private Internet Access

Migliore VPN per torrent 2018: l’opzione più economica

Private Internet Access VPN recensione

Vedi la recensione completa

4.5
4.5 of 5 stars 0 reviews
  • Tom's Guide
  • Pc Magazine

Indice Crowdy Awards

I giornalisti specializzati che hanno sottoposto PIA VPN a una recensione approfondita lo definiscono un servizio praticamente impeccabile, che offre velocità e funzioni di prim’ordine a un prezzo estremamente competitivo.

 

Sending
Recensioni lettori
0 (0 voti)

Pro

Ottime prestazioni, vasta presenza geografica, economica, personalizzabile.

Contro

Non permette dis cegliere lo username

Se state decidendo quale torrent VPN scegliere e cercate una soluzione affidabile ed economica, PIA VPN è un’opzione interessante.

Il servizio VPN di Private Internet Access (PIA) supera altri servizi VPN offrendo prestazioni eccellenti con un basso costo di abbonamento e una delle reti geograficamente più diversificate di punti di connessione disponibili.

PIA VPN ha più di 3000 server in quasi 30 paesi, Italia compresa, superando i numeri della maggior parte degli altri servizi VPN. C’è una buona probabilità che PIA abbia un punto di connessione vicino a dove sei o dove stai andando.

Private Internet Access non limita i file P2P ed è una delle migliori VPN per torrent 2018.

Stai cercando un servizio VPN che ti permetta di essere online in modo anonimo e privato senza spendere una fortuna, PIA VPN è una delle migliori opzioni disponibili. L’accesso Internet privato non solo offre una buona varietà di server in tutto il mondo, ma anche le migliori prestazioni, dai tempi di connessione e latenza di rete alle velocità di download e upload. È anche una delle VPN più economiche: costa 6,95 dollari al mese, oppure 3,33 dollari al mese se si acquista il servizio per un anno.

PIA VPN dichiara di non registrare l’attività dell’utente. Mentre è necessario utilizzare una serie di lettere e numeri per accedere, PIA offre un’eccellente sicurezza e un’ampia varietà di possibili personalizzazioni.

Che cosa sono i torrent?

I torrent hanno una cattiva reputazione, allo stesso tempo ingiusta e meritata. BitTorrent è una soluzione brillante che elimina i colli di bottiglia creato quando troppe persone provano a scaricare gli stessi file nello stesso momento da una singola fonte, siano essi film amatoriali, brani musicali, libri non protetti da diritto d’autore o foto. I torrent trasformano la popolarità di un file in un vantaggio, invece che in un collo di bottiglia, facendo sì che ciascuno di coloro che vogliono scaricare distribuisca parti del file a tutti gli altri. Ancora meglio: il protocollo torrent è decentralizzato, funziona senza server principale che potrebbe piantarsi per via dell’alto traffico. Il torrenting è una soluzione intelligente; ma mentre può essere utilizzato per scopi legittimi, la sua natura distribuita e incontrollata lo rende anche il modo ideale per condividere e scaricare contenuti protetti da copyright. Quindi, andare alla ricerca delle migliori VPN per torrent non significa violare la legge.

La dubbia distinzione dei torrent come tipico strumento usato dai pirati ha spinto molti ISP a impedirne l’uso sulle proprie reti, indipendentemente dal fatto che le persone la utilizzino legalmente o in altro modo. Con una VPN, il traffico viene crittografato e protetto per garantire che nessuno possa vedere sapere cosa sta facendo l’utente. Il problema è che non tutti i servizi VPN consentono il protocollo sui suoi server. Questo è quindi un aspetto fondamentale per chi deve decidere quale torrent VPN scegliere.

Che cos’è una VPN?

Quando navighiamo sul web, il nostro traffico non è necessariamente sicuro. Se siamo collegati a una rete Wi-Fi pubblica, qualcuno su quella rete potrebbe monitorare le nostre attività. Esistono casi in cui hacker con pochi scrupoli creano reti Wi-Fi finte per attirare il traffico di qualcuno e poterlo spiare.

Uno dei tanti modi in cui i malintenzionati spiano i nostri movimenti è usando il nostro indirizzo IP. Anche gli ISP hanno un’idea molto precisa di ciò che facciamo in rete.

Le VPN possono in qualche modo anche aiutare a ripristinare la neutralità della rete, ma tutto dipende da come gli ISP reagiranno e da come i governi decideranno di agire sul fronte della privacy online.

Una VPN indirizza il traffico web dei suoi utenti attraverso un percorso crittografato tra il loro computer e un server gestito dalla VPN stessa. Grazie a questo trucco, nessuno, nemmeno gli ISP, può vedere cosa sta facendo un utente che naviga usando una VPN. Le migliori VPN per torrent sono quelle che garantiscono la massima protezione per i dati che transitano sui propri server.

Con una VPN, chiunque avrà molte più difficoltà a tracciare i nostri movimenti perché il nostro vero indirizzo IP è nascosto dietro quello del server VPN. Ecco perché un numero crescente di persone ritiene di aver bisogno di una VPN. E questo vale naturalmente anche per le torrent VPN.

Fino a qualche tempo fa, impostare una VPN era un processo faticoso, che richiedeva padronanza e una quantità discreta di conoscenza informatica. Per fortuna, i servizi VPN più moderni offrono app pratiche che aiutano gli utenti nelle procedure più difficili. Nel caso delle migliori VPN per torrent,  tutto ciò che dobbiamo sapere è installare il software e premere il pulsante per connettersi.

Se deciderete di usare una delle migliori VPN per torrent, fate però attenzione a leggere con attenzione i termini e le condizioni del contratto del fornitore torrent VPN che sceglierete. Soprattutto, fatevi una piccola cultura sulle leggi italiane in materia, perché variano notevolmente da paese a paese.

La VPN protegge gli utenti dalla polizia e dall’ISP?

In parole povere, la risposta è sì, le migliori VPN per torrent (come anche gran parte delle VPN) può proteggere le tue attività online dal tuo ISP. Il che è un bene non soltanto se usi i torrent per scaricare, ma anche perché protegge la tua privacy in generale.

Attenzione però: niente, nemmeno una VPN, è a prova di bomba. Sulla carta, una VPN dovrebbe impedire agli ISP di vedere il traffico durante la navigazione. Dovrebbe anche rendere molto, molto più difficile per qualcuno all’esterno identificare un traffico specifico sulla rete VPN.

Ma esistono delle eccezioni Gli attacchi temporizzati, ad esempio, possono correlare il traffico di pacchetti a un server VPN con attività sulla propria rete. Ma si tratta di attività complesse che difficilmente vengono svolte nei confronti di chi usa i torrent per motivi non commerciali.

In alcuni casi, il problema potrebbe essere la VPN stessa. Se la società che offre il servizio VPN mantiene registri sull’attività degli utenti, in particolare sull’identità degli utenti, sul server a cui si sono collegati, queste informazioni potrebbero essere ottenute dalle forze dell’ordine.

Si possono scaricare i torrent su una rete VPN?

La maggior parte dei servizi VPN non limita l’utilizzo dei servizi torrent o altre reti P2P sulla propria rete. Esistono però alcune eccezioni: Norton WiFi Privacy, Spotflux Premium e TunnelBear, per esempio, non permettono di usare i torrent. Ecco perché molti utenti sono alla ricerca di informazioni sulle migliori VPN per torrent.

Anche i servizi VPN che consentono i torrent spesso hanno restrizioni. Alcuni, ad esempio, potrebbero imporre che chi usa i torrent si colleghi solo a server VPN specifici. NordVPN ha una lista dei propri server che accettano i torrent. Tieni comunque presente che praticamente tutte le torrent VPN proibiscono esplicitamente la violazione della legge sul copyright.

Le migliori VPN per torrent sono abbastanza veloci?

Quando si tratta di decidere quale torrent VPN scegliere, la velocità di download è un aspetto fondamentale. Quando si utilizza una VPN per torrent, il traffico web transita attraverso server e connessioni diverse. Il risultato pratico è che le velocità di connessione e download sono penalizzate dalla distanza. Per i torrent di grandi dimensioni, ciò può significare attendere più a lungo prima di ottenere il file completato.

Le migliori VPN per torrent sono quelle che garantiscono la più alta velocità in download. Quelle che abbiamo incluso in questa guida hanno tutte dimostrato di poter gestire grandi carichi di traffico torrent sulla VPN.

Le VPN per torrent sono affidabili?

Scaricare file torrent usando una VPN può essere frustrante. A volte il traffico può interrompersi improvvisamente perché il server che stiamo usando si disconnette. Altri problemi legati alla stabilità della rete VPN possono verificarsi.

Se state decidendo quale torrent VPN scegliere, considerate di usare una VPN che offre la funzione Kill Switch, come VyprVPN. Questa funzione, presente nella maggior parte delle migliori VPN per torrent, impedisce alle app di inviare dati via internet quando la VPN viene disconnessa. L’idea è impedire a qualsiasi informazione di essere trasmessa in chiaro, senza crittografia.

La sede della torrent VPN è importante per chi scarica

I fornitori di torrent VPN hanno server in tutto il mondo, ma devono avere una sede legale da qualche parte. E in quel paese potrebbero avere leggi sulla conservazione dei dati che impongono di raccogliere e conservare i dati degli utenti per un determinato periodo di tempo.

Capire che tipo di informazioni viene raccolto da un servizio di torrent VPN e quanto a lungo viene mantenuto può essere difficile da capire. Per ottenere scoprirlo, potrebbe essere necessario leggersi chilometri di pagine in inglese piene di termini legali. Se la società di torrent VPN che stai considerando non può spiegare chiaramente quali informazioni raccoglie e quanto tempo verrà conservato, probabilmente non è un ottimo servizio.

Analizzando le recensioni delle migliori VPN per torrent, abbiamo selezionato analisti che hanno chiesto direttamente ai rappresentanti del servizio se mantengono i registri degli utenti e se sono soggetti alle leggi sulla conservazione dei dati obbligatori.

Si noti che il diritto italiano e internazionale in relazione alla conservazione dei dati e se tali dati possono essere ottenuti dalle forze dell’ordine è complicato e in continua evoluzione. Un buon servizio di torrent VPN potrebbe scegliere o essere costretto a modificare le sue politiche in futuro, quindi presta attenzione agli eventuali aggiornamenti dei termini di servizio.

Come scegliere una VPN per scaricare torrent

Ci sono 3 aspetti importanti da considerare quando si sceglie una VPN per torrent, oltre al prezzo. Il primo è il numero di dispositivi che la torrent VPN consente per abbonamento. In media, i migliori servizi VPN consentono di utilizzare fino a cinque dispositivi alla volta. Per superare questo limite di solito bisogna pagare un extra. Se la VPN che stai analizzando offre meno di cinque dispositivi (potrebbero essere chiamati “connessioni simultanee”), il servizio deve offrire qualcosa in cambio

Il secondo è il numero di server. A meno che tu non navighi da solo un server VPN (il che non è possibile), dovrai condividere quel server con altre persone che potrebbero navigare o scaricare torrent anch’essi. Per ogni persona aggiunta al server, la tua larghezza di banda si riduce un po’. Quindi, più server un fornitore torrent VPN ha, meno è probabile che tu ti trovi rallentato da altri downloader.

Il problema della condivisione della larghezza di banda è aggravato quando si tratta di scaricare torrent, perché molte torrent VPN lo permettono solo su server specifici. Maggiore è il numero di server, maggiori sono le probabilità che ci siano anche altri server compatibili con i torrent.

L’ultimo aspetto da considerare è la posizione del server. Maggiore è il numero di posizioni dei server, maggiore è la probabilità di trovarne uno nelle vicinanze e di conseguenza di scaricare torrent più velocemente. Avere più postazioni server permette anche di fare lo spoofing della tua posizione. Questa è un’opzione particolarmente importante se stai cercando di accedere a Netflix da una regione diversa da quella per cui ti sei iscritto.

Un buon servizio di torrent VPN offre più di 500 server in tutto il mondo, con diverse posizioni dei server. Un servizio di torrent VPN affidabile ha più di 1000 server. Il migliore fornitore da questo punto di vista è Private Internet Access. Questa azienda offre oltre 3000 server agli abbonati e ha un buon mix di location geografiche.

A proposito delle migliori VPN per torrent 2018…

Questa selezione alle migliori VPN per torrent 2018 è stata realizzata dalla redazione analizzando le recensioni delle più prestigiose testate internazionali per aiutarvi a decidere quale torrent VPN scegliere.

[ratings]