OnePlus 7: quando esce in Italia, quanto costa. Tutto quello che sappiamo finora

oneplus 7 quando esce e quanto costa

Manca ormai davvero poco all’annuncio ufficiale del nuovo Oneplus 7, uno degli smartphone più attesi del 2019. Questo, sempre che la start-up cinese prosegua nella propria tradizione che prevede due annunci ogni anno. Quando esce Oneplus 7 quindi? Con tutta probabilità il nuovo telefono verrà annunciato nel mese di maggio e verrà reso disponibile in tutto il mondo, Italia compresa, nelle settimane immediatamente successive.

Per via della grande curiosità che questo telefono sta riscontrando, nelle ultime settimane sono trapelate molte indiscrezioni sulla scheda tecnica, il prezzo e le caratteristiche. I rumors su Oneplus 7 sono quindi tanti. Li abbiamo letti, valutati e raccolti qui nel modo più semplice possibile. Questo articolo verrà aggiornato costantemente per riflettere le notizie che raccoglieremo nel prossimo futuro.

Oneplus 7: quando esce e quanto costa

OnePlus lancia in genere due smartphone di punta ogni anno, uno nei primi sei mesi dell’anno, seguito da una variante “T” iterativa in ottobre o novembre, pronta lo shopping natalizio.

Quando esce Oneplus 7? OnePlus 6 è stato annunciato il 16 maggio 2018, mentre il suo predecessore, OnePlus 5, ha debuttato sul palco il 20 giugno 2017. A condizione che l’azienda con sede a Shenzhen mantenga lo stesso programma di lancio, ci aspetteremmo di vedere il successore del OnePlus 6T tra ora e giugno 2019.

Quanto costa Oneplus 7? Per quanto riguarda i prezzi, ci aspettiamo un leggero aumento per il prossimo telefono di OnePlus. Dopo tutto, la compagnia ha progressivamente aumentato i prezzi, aggiungendo nuove funzionalità e specifiche alla scheda tecnica dei propri telefoni.

Al momento del lancio, OnePlus 6T, l’ammiraglia più recente dell’azienda, è partito da $ ​​549 e ha superato i $ 629 per la configurazione più costosa. L’ipotesi più probabile è che il prezzo di Oneplus 7 sarà di 599 €.

Oneplus 7: design e funzioni

oneplus 7 fotocamera

OnePlus sembra destinato a sconvolgere davvero il design della sua nuova ammiraglia. Secondo diverse immagini trapelate del telefono, OnePlus 7 avrà un display che riempie ogni singolo angolo sulla parte anteriore del dispositivo.
Per ospitare questo schermo edge-to-edge, la fotocamera frontale sarà probabilmente trasferita in un piccolo vassoio che si apre dalla parte superiore del telefono. Ciò significa che non saranno necessari per il display notch introdotto con OnePlus 6 e poi ridotto con OnePlus 6T.

Le immagini trapelate che pretendono di mostrare il design definitivo mostrano un display da bordo a bordo senza notch e cornici sottili come rasoi. Pertanto, è poco chiaro dove saranno collocati i diffusori frontali, i sensori di prossimità e di luce ambientale. È possibile che i sensori possano essere spostati sul bordo del telefono o incorporati sotto il display, come nel caso di Huawei P30 Pro.

Tuttavia, quando si tratta del sensore di impronte digitali, ci aspettiamo che OnePlus 7 segua le orme del suo predecessore e includa lo scanner di impronte digitali incorporato sotto il display.
Parlando del nuovo schermo, sembra OnePlus sia orientata a mutuare il design da Samsung, e aggiungendo un display curvo. Questo approccio a doppia curvatura, che consente al produttore di spremere uno schermo più grande in un corpo che rimane abbastanza stretto da poter essere comodamente utilizzato con una sola mano, è stato a lungo un marchio della serie Samsung Galaxy S, anche se è stato rilasciato dal Galaxy S10e in precedenza quest’anno per renderlo più redditizio.

Come il Samsung Galaxy S10, OnePlus 7 sembra impostato per utilizzare il suo display curvilineo per aumentare la dimensione della quantità di spazio sullo schermo senza aumentare drasticamente le dimensioni fisiche dello smartphone. Più precisamente, ci aspettiamo un display OLED da 6,67 pollici: un passo avanti significativo dal pannello 6.41 su OnePlus 6T.

Secondo un recente rumor del sito Tiger Mobiles, OnePlus prevede di introdurre una serie di interessanti nuove opzioni di colore con il suo prossimo portatile. La società con sede a Shenzhen sembra pronta a utilizzare un effetto sfumato a due toni simile a quello visto negli ultimi top di gamma Huawei, inclusi P20 Pro e Mate 20 Pro.

Se il rumor si dimostrerà accurato, possiamo aspettarci di vedere tre nuove finiture di colore: Nero Giallo, Nero Viola e Grigio ciano. Questi iniziano con Nero o Ciano nella parte superiore del dispositivo dalla fotocamera montata sulla parte posteriore e poi si dissolvono lentamente nel colore secondario. È un effetto impressionante, e dovrebbe aiutare il telefono a distinguersi dalla concorrenza dei negozi.

La fotocamera di Oneplus 7

Ci aspettiamo di vedere una camera tripla sul retro di OnePlus 7. Non è chiaro esattamente quali nuove funzionalità della fotocamera consentiranno, dopotutto, OnePlus 6T offre già funzioni bokeh artificiale sfocato nelle immagini ritratto e zoom ottico 2x. È possibile che vedremo un obiettivo grandangolare aggiunto al set-up per seguire le orme del Samsung Galaxy S10, tra gli altri.

Scheda tecnica

OnePlus ha già confermato che il suo prossimo smartphone di punta sarà alimentato dal Qualcomm SnapDragon 855. Questo potente chipset sarà probabilmente accoppiato con 10GB di RAM, che OnePlus aveva precedentemente utilizzato nel prestigioso 6T McLaren Edition.

OnePlus ha anche confermato che non includerà il supporto per la ricarica wireless tramite lo standard Qi. Nonostante l’adozione generalizzata di questa tecnologia, OnePlus continua a non ritenere che il sistema di ricarica valga la pena di essere aggiunto alla prossima gamma di smartphone, perché non può avvicinarsi alle stesse velocità raggiunte con la sua alternativa cablata, nota come Dash Charging.

OnePlus 7 sarà il primo smartphone della società ad adottare la veloce categoria di storage UFS 3.0. Il telefono, a cui un ulteriore rumor si riferisce semplicemente come “il prossimo OnePlus”, può fornire presumibilmente velocità di lettura di 2279,8 MB/s. OnePlus 6T utilizza lo storage UFS 2.1, che offre velocità di lettura sequenziali di 800 MB/s.

Sicuramente,  OnePlus 7 non sarà 5G. Questo perché OnePlus ha già confermato l’intenzione di lanciare uno smartphone nuovo di zecca 5G-compatibile prima di debuttare il suo nuovo dispositivo di punta all’inizio di questa estate.

Naturalmente, c’è molto tempo per far emergere ulteriori dettagli e foto trapelate dalla catena di approvvigionamento. Come sempre, vale la pena prenderlo con un pizzico di sale perché nulla è ufficiale finché non sarà annunciato sul palco dal CEO Pete Lau.