Le fonti di reddito dei siti web rientrano in tre grandi categorie: la vendita di prodotti, i circuiti di affiliazione e la pubblicità. Per i siti che pubblicano contenuti, come i blog o i magazine online, la terza categoria è la più importante. E siccome il circuito pubblicitario che domina internet è Google AdSense, la loro partita si riassume in un singolo, grande sforzo: l’analisi keyword, ovvero svolgere una costante e continua ricerca parole chiave per posizionare con il SEO i propri contenuti il più in alto possibile nella prima pagina di Google usando le parole chiave così da venir trovati da chi cerca qualcosa (con AdSense), sapendo che circa due su mille dei loro lettori cliccherà su un banner, procurando loro un piccolo guadagno.

Molto imporante è sapere quali sono le parole chiave più cercate su Google (qui trovi la lista di quelle più cercate nel 2015), ma altrettanto importante è, nell’ambito di un’analisi keyword efficace, conoscerne il valore, da cui dipende il reddito pubblicitario.

Una seria analisi keywords fornisce risultati interessanti

La ricerca parole chiave nasce da una sempice domanda: quanto vale un clic su un banner? Saperlo con precisione è impossibile, perché il valore delle parole chiave cambia letteralmente ogni minuto. Tutto dipende infatti da quanto gli investitori pubblicitari sono disposti a spendere per avere un nuovo visitatore sul proprio sito. La rete pubblicitaria Google AdSense si basa infatti sul meccanismo delle aste e delle parole chiave (o keywords, all’inglese): se nessuno è interessato a pagare per una parola, per esempio formaggio, un’azienda che vende Sottilette e vuole avere sul proprio sito nuovi navigatori che hanno cercato formaggio su Google se la caverà con pochi cent per visitatore. Al contrario, se centinaia produttori di formaggio competono sulle stesse parole chiave il prezzo delle keyword su AdSense cresce, in certi casi in modo drastico.

Nella ricerca parole chiave su cosa conviene investire?

Quasi tutti i nuovi blog sono creati per aggredire una nicchia con le tecniche del SEO. Non tanto una nicchia di mercato, quanto una nicchia di parole chiave. Ecco perché l’analisi keyword è tanto imporante. Perché se è vero che su AdSense il valore delle parole chiave cambia di continuo, è vero anche che ci sono nicchie in cui il valore delle keyword è sempre molto basso, mentre i soldi, quelli veri, vengono spesi quasi tutti in alcune nicchie che sono sempre redditizie.

Nicchia di parole chiaveValore economico
Gaming onlineAltissimo potenziale
FinanzaAlto potenziale
ComputingAlto potenziale
Elettronica di consumoMedio/alto potenziale
ImmobiliareMedio/alto potenziale
Commercio e impreseMedio/alto potenziale
LavoroMedio potenziale

Le percentuali indicate sono approssimative e basate su una ricerca parole chiave indipendente, visto che anche The Biz Loft, come ogni editore, deve fare delle scelte e ottimizzare i propri contenuti seguendo le regole di AdSense. Abbiamo usato lo strumento di ricerca parole chiave Google in congiunzione con altri sistemi di ricerca di parole disponibili gratuitamente online.

Un blog sui prestiti personali rende più di uno su Pirandello

Niente è cambiato: pur mantenendo la propria indipendenza, gli editori sono portati a scrivere su ciò che la gente compra, perché è chi vende a pagare il conto, tramite AdSense, con la pubblicità. Ecco quindi che un sito specializzato in finanza e ben posizionato su Google avrà senza dubbio un reddito pubblicitario considerevole, mentre uno che parla musica barocca non riuscirà a pagare nemmeno il server che lo ospita.

Per editori e blogger quindi, posizionare un proprio articolo o post su una delle parole chiave che pagano di più può davvero fare la differenza fra faticare a sopravvivere e prosperare. Ma di quali parole stiamo parlando?

Le parole chiave più pagate in Italia da AdSense

La lista di parole chiave che segue è stata redatta dopo tre giorni di analisi, esplorando le aste di AdSense nel maggio 2015 per identificare le parole chiave più e meno pagate. La aggiornerò periodicamente per mantenerla quanto più possibile aggiornata, ma è importante sottolineare che domani le parole chiave qui sotto potrebbero valere il doppio, oppure la metà: tutto dipende dal mercato delle aste di AdSense.

Ecco quindi una selezione delle parole chiave AdWords più pagate in Italia su AdSense nel 2015 e di quelle che invece valgono meno.

Le parole chiave più pagate da AdSense in Italia nel 2015
Parola chiaveValore su AdSense
i migliori casinò online italiani172,5€
Migliori casinò online67,33€
Casino sicuri online51,63€
Opzioni Forex42,75€
Come vedere la tv sul computer41,62€
Trucchi opzioni binarie40,46€
Indirizzo ip computer36,44€
Cellulari recensioni35,34€
Gli smartphone32,89€
Dedicated server21,83€
Trading on line18,28€
Le parole chiave meno pagate
Parola chiaveValore su AdSense
wikipedia0,25€
oroscopo di oggi0,05€
suonerie0,03€
ricetta muffin0,06€
notizie0,05€
assistenza telecom0,04€
torrent0,03€
isola dei famosi0,02€
video comici gratis0,01€
municipio di Roma0,01€

Nota: queste liste sono state redatte usando lo strumento parole chiave Adwords il giorno 8 maggio 2015.

A proposito delle pgole chiave più pagate da Google nel 2015…

Se ritieni ch le parole chiave più pagate da Google nel 2015 non rientrino in questa selezione condividi l’informazione con gli altri: usa i commenti.