Quale smartwatch comprare? Ne esce un modello nuovo praticamente ogni mese! Quale smartwatch scegliere? Rotondo o quadrato? Apple o Android Wear? Tecnologico o elegante? Gli smart watch non sono più un oscuro gadget tecnologico: un orologio telefono è diventato un oggetto utile, a patto di capire prima cosa ci permette di fare. Ecco allora la Crowdy Guide, basata come sempre sui risultati dell’ultima edizione dei Crowdy Awards al miglior smartwatch 2016.

Quale smartwatch comprare?

Prima c’era praticamente solo il Pebble smartwatch, “l’orologio dei nerd”, che si vedeva di quando in quando al polso di qualche amante della tecnologia. Poi è arrivata Apple e scegliere lo smartwatch è diventato di punto in bianco più complicato. Con l’arrivo dell’Apple Watch gli smartwatch sono diventati di punto in bianco il nuovo cult del digitale, almeno secondo chi li vende. Ma per noi terrestri è lo stesso?

Uno smart watch può essere utile e divertente, in effetti, ma decidere quale smartwatch comprare non è una passeggiata.

Vale la pena comprare un orologio telefono?

Sì, se:

Vuoi sfruttare al meglio il tuo smartphone | Ti piacciono i comandi vocali | Cerchi soprattutto l’efficienza | Ti piace indossare l’evoluzione digitale | Non ti spaventa la durata della batteria

No, se:

Della tecnologia ti piace la concretezza | Spendi solo per quello che serve davvero | Pensi che il telefono serva… a telefonare | Non vuoi una cosa solo perché è nuova | Non ami portarti dietro il caricabatterie

Come decidere quale smartwatch scegliere?

Per decidere quale smartwatch comprare non bastano i consigli di un commesso. Servono informazioni, opinioni, confronti, ma soprattutto servono criteri concreti. Per decidere quale smartwatch scegliere ci sono 7 aspetti fondamentali che dobbiamo considerare. La scelta del modello viene di conseguenza.

1. Un orologio telefono compatibile con… il telefono?

Un orologio telefonino nasce come compagno di viaggio per lo smartphone. Quindi i due dispositivi devono saper parlare fra loro con facilità e questo influenza in modo drastico la scelta di quale smartwatch comprare. E non è una cosa tanto scontata.

Ci sono 2 sistemi operativi principali in questo settore: Android Wear Apple IOs. Sebbene ci siano alcune scappatoie per farli parlare l’uno con l’altro, la cosa più saggia per capire quale smartwatch comprare è orientarsi su un modello con lo stesso sistema operativo dello smartphone che già abbiamo. Ci sono poi gli smartwatch Samsung, che usano un sistema operativo proprietario chiamato Tizen. E per quanto riguarda Windows, ancora non sono usciti smartwatch Windows Phone veri e propri, anche se in autunno l’arrivo della versione mobile di Windows 10 dovrebbe permettere di scegliere lo smartwatch per Windows con più facilità.

L’Apple Phone parla, ovviamente, con gli iPhone: se cerchi una completa integrazione con il tuo iPhone, capire quale smartwatch scegliere è facilissimo: l’Apple Watch. Allo stesso modo, Android Wear è progettato per dialogare con i cellulari Android. Windows parla con.. Windows e Pebble parla con entrambi, ma poco. Per capire quale smartwatch comprare, la compatibiità con tuo smartphone è forse l’aspetto più importante.

2. Estetica e design: lo vuoi tech o glamour?

Prima di scegliere quale smartwatch comprare rifletti su questo: lo indosserai tutti i giorni. Quindi, l’estetica è importante. La decisione verrà naturalmente vedendo i vari modelli, ma possiamo dividere gli orologi intelligenti in tre macro categorie. Ci sono quelli dal look high tech, come il Pebble smartwatch e il Samsung Gear 2. Quelli eleganti che cercano di assomigliare ai cronografi tradizionali, come il Huawei Watch e l’LG Watch Urban. E quelli pensati per lo sport, come il Moto 360 Sport e il Garmin Vivoactive. L’Apple Phone fa storia a sé perché viene venduto in tante vesti diverse e ha un look del tutto nuovo.

3. Qualità e robustezza: vuoi che duri nel tempo?

Quello degli smart watch è un mercato in crescita e sono tante le aziende che stanno mettendo in commercio in fretta e furia nuovi modelli che poi magari si rompono dopo un paio di mesi. D’altro canto, la qualità e la robustezza si pagano. Quindi per noi terrestri capire quale smartwatch comprare dipdende anche dall’equilibrio. Il Moto 360 di Motorola e i modelli della Sony sono noti per essere molto robusti. Gli LG e gli Apple sono più delicati.

4. L’autonomia: vogliamo arrivare almeno a sera, giusto?

Decidere quale telefono orologio da polso comprare dipende molto, moltissimo dalla durata della batteria, che è uno dei punti deboli di questi oggetti, visto che sono molto piccoli ma cercano di offrire funzioni molto complesse. Meglio evitare quindi un modello che ci lascia a piedi a metà giornata. Il Pebble smartwatch è noto per la sua autonomia eccezionale. Gli altri durano in media da uno a due giorni (con la batteria nuova: poi l’autonomia diminuisce, come per gli smartphone).

5. I sensori: uno smartwatch deve saper ascoltare…

I modelli più recenti hanno nei sensori il loro punto di forza. L’Apple Watch, l’orologio telefono Apple, avrebbe dovuto averne moltissimi, ma poi non ci è riuscito. Comunque, un buon smart watch deve avere come minimo un sensore di luce per adattare automaticamente la luminosità dello schermo. Utili anche cardiofrequenzimetro e barometro, soprattutto per chi pensa di usare l’orologio mentre fa sport. Scegliere quale smartwatch comprare significa quindi anche capire cosa vogliamo che misuri.

Fra gli smartwatch più ricchi di sensori ci sono l’LG G Watch R e l’Apple Watch. Meno attrezzati i modelli di Motorola e Sony.

6. Le app: quante cose vogliamo fare con lo smart watch?

Per decidere quale smartwatch comprare bisogna fare un po’ come con gli smartphone: anche gli smartwatch infatti usano le app per estendere la quantità di cose che possono fare per noi. E la quantità di app disponibili dipende strettamente da sistema operativo. Gli Apple Watch sono appena arrivati, ma contano già su più di 3,500 app disponibili. Tante (e un po’ più economiche) anche le app disponibili per Android. Un po’ meno quelle per Windows.

7. Il prezzo: quanto sei disposto a pagare per un altro orologio?

I produttori di smartwatch si stanno già fregando le mani: gli orologi intelligenti sono per loro il modo di entrare in un segmento di mercato nuovo. E infatti molto meno contenti sono i produttori di orologi tradizionali, come Omega, Citizen, Rolex e via dicendo.

Ma noi? Per decidere quale smartwatch comprare dobbiamo fare i conti col portafoglio, optando sugli smartwatch economici (come il Develop e il MemTeq, che costano entrambi 59,99€) o su quelli di fascia alta, come l’Apple Watch da quasi 400€ o il Sony Smartwatch 3 che sta attorno ai 200€).

Quale smartwatch comprare?

Eccoci al dunque: quale smartwatch comprare? I modelli sul mercato non solo sono tanti, ma crescono a vista d’occhio, il che rende scegliere lo smartwatch ancora più difficile. Ma se hai deciso se comprarlo o no e fatto mente locale su ciò che ti serve e ciò di cui invece puoi tranquillamente fare a meno, è arrivato il momento di dare un’occhiata agli orologi.

Fortunatamente The Biz Loft aggiorna mensilmente la guida ai migliori smartwatch, una classifica realizzata analizzando le recensioni di altri che come noi hanno comprato un orologio telefono su internet e hanno pubblicato una recensione spontanea. Ed è da quella classifica che abbiamo selezionato i modelli più interessanti del momento. Foto e dettagli tecnici di ognuno sono linkati su Amazon, che ha schede molto dettagliate. Due grandi assenti: ancora niente smartwatch Nokia (contrariamente a quanto si pensava) e nemmeno Swatch. Non ancora almeno. Quale smartwatch scegliere? A nostro parere, uno di questi.

Miglior smartwatch 2016

Sony SmartWatch 3

266,49
129,99
14 new from € 129,99
52 used from € 110,77
Free shipping

Features

  • Consapevole e intelligente, Android Wear ti da le informazioni che cerchi con uno sguardo
  • Usa la tua voce per cercare quello di cui hai bisogno, dal meteo alle informazioni sui viaggi e agli appuntamenti sul calendario
  • Un'app per tutto - uno SmartWatch di Android Wear può espandersi all'infinito
  • Ricevi tutte le tue notifiche, incluse le sveglie locali, direttamente sul polso

Sulla base delle recensioni online raccolte per questa edizione degli Awards, il miglior smartwatch 2016 è il Samsung Gear S2, l’ultima generazione dello smartwatch Samsung che raggiunge finalmente un buon equilibrio fra prestazioni, eleganza, durata della batteria e costo. Il Samsung Gear 2 è piacevole da portare e offre tutte le funzioni che ci aspettiamo da un orologio smartphone. Ha il GPS integrato e offre una buona dotazione di sensori e app per lo sport e il fitness. Non usa Android Wear, ma il sistema operativo Tizen, che è facilissimo da usare e molto efficiente.

Miglior smartwatch Android Wear

Apple Watch

430,00
5 new from € 430,00

Il Sony Smartwatch 3 è il miglior smartwatch Android Wear 2016. Giunta alla terza generazione, Sony è riuscita a realizzare un’eccellente integrazione del sistema operativo Android, che è anche uno dei pochi smartwatch GPS in commercio. Ha un design pensato per lo sport, che si adatta però anche a un uso cittadino.Non ha un display eccezionale, ma l’integrazioe con gli smartphone Android permette di abbinare facilmente un buon paio di cuffie wireless. È disponibile anche in versione Steel, che è un elegante smrtwatch in acciaio.

Miglior smartwatch per iPhone

Asus Zenwatch 2

Com’era prevedibile, il miglior smartwatch per iPhone è l’Apple Watch. L’Apple Watch è l’orologio intelligente più avanzato tecnologicamente ed è quello che più seriamente prova a sfondare non solo nel mercato degli smart watch, ma in quello degli orologi in generale.

Un oggetto tecnologicamente avanzato ed elegante, ma soprattutto perfettamente integrato con l’ecosistema Apple e capace di interagire con iPhone, iPad, Mac e Apple TV. È disponibile in moltissime varianti diverse e prevede anche cinturini smartwatch assai diversi fra loro.

Miglior smartwatch economico 2016

Pebble Time Steel

299,00
139,98
7 new from € 139,98
2 used from € 115,78
Free shipping

Features

  • Compatibilità : iOS 8+, Android 4.0+
  • Resistente all'acqua fino a 30 metri
  • Display a colori E-Paper sempre attivo
  • Larghezza Cinturino: 22 mm (standard)
  • Pebble Time - Cavo USB per ricarica

Il miglior smartwatch economico 2016 è lo Zenwatch 2 di ASUS. Questo smartwatch economico viene venduto in due formai, pensati come smartwatch uomo e smartwatch donna. Come l’Apple Watch ha anche cinturini diversi. È bello esteticamente ed è stato notevolmente potenziato rispetto alla versione precedente, con limportante aggiunta di un modulo Wi-Fi per usare le nuove funzioni previste dal sistema operativo Android Wear.

Smartwatch con migliore batteria

Garmin Vívoactive

249,00
5 new from € 249,00
14 used from € 138,40
Free shipping

Features

  • Smartwatch ultrasottile con GPS integrato
  • touchscreen a colori ad alta risoluzione e antiriflesso
  • Smart notification con vibrazione e avvisi acustici
  • Profili sport preimpostati: corsa, camminata, ciclismo, golf, nuoto in piscina e funzioni fitness band
  • Durata della batteria: fino a 3 settimane in modalità orologio/fitness band e fino a 10 ore con il GPS attivato

Il Pebble Time Steel è lo smartwatch con la migliore batteria del mondo: pur essendo ricco di funzioni garantisce un autonomia fino a 10 giorni senza ricarica. È sottilissimo e molto elegante, soprattutto per chi ama il design tecnologico. Monta un sistema operativo proprietario meno ricco di funzioni, ma compatibile sia con Apple Watch che con Android Wear.

Miglior smartwatch per sport

Motorola Moto 360 Sport

299,90
183,00
3 new from € 183,00
2 used from € 173,00

Features

  • Android Wear, CPU Quad Core 1.2GHz, GPU Adreno 305
  • Display 1.37" (360x326 - 263ppi), Gorilla glass 3, IP67 water proof (30min @1m)
  • RAM 512MB, ROM 4GB, Bluetooth 4.0 LE, batteria 300 mAh, Wireless charging
  • Accelerometro, giroscopio, motore patico e sensore ottico per i battiti cardiaci
  • Basetta per ricarica Wireless, caricatore a muro, manuale multilingua

Il miglior smartwatch per sport è il Garmin Vivoactive, uno smartwatch sportivo con GPS in circolazione da parecchio tempo ormai, che mantiene però un ottimo rapporto qualità prezzo offrendo al tempo stesso una sorprendente varietà di funzioni per la corsa, il nuoto, il golf, il ciclosmo e altre discipline. Purtroppo design e display non sono all’altezza della concorrenza, il che lo penalizza nel mercato degli smartwatch da città.

Miglior smartwatch per la corsa

Huawei Watch

399,00
255,99
24 new from € 255,99
43 used from € 169,99
Free shipping

Features

  • Cinturino in pelle colore nero, design compatto con 42 mm di diametro
  • Display Touchscreen AMOLED da 1,4 pollici rivestito di vetro zaffiro, resistente ad urti e graffi
  • Risoluzione 400x400 pixel con 286 PPI di densità
  • Compatibile con Android 4.3 o superiore e iOS 8.2 o superiore
  • Processore Snapdragon 400, 1.2 GHz, 512 MB di RAM, 4 GB di memoria interna

Uno dei settori in cui gli smartwatch hanno avuto maggior successo è il running. Il miglior smartwatch per la corsa è il Motorola Moto 360 Sport: uno smartwatch Android GPS dal look molto sportivo con un display non ad altissima risoluzione, ma progettato per vedersi in molte condizioni di luce diverse.

Miglior smartwatch cinese

LG Urbane

320,00
225,01
7 new from € 225,01
Free shipping

Gli smartwatch cinesi sono molto amati in Italia perché costano poco. Molto poco. Non sempre però gli smartwatch low cost mantengono le promesse. Il miglior smartwatch cinese si chiama Huawei Watch ed è prodotto dalla stessa azienda che produce gli smartphone Huawei. Non è uno smartphone economico, ma offre un’ottima integrazione del sistema operativo Android Wear e un’estetica ottima, rara da trovare fra gli smartwatch cinesi.

Miglior smartwatch elegante da città

Motorola Moto 360 2

329,00
259,90
1 new from € 259,90
3 used from € 191,64

Features

  • Display da 1.37 pollici, 360x326 pixel, 263 PPI di densità
  • Processore Snapdragon 400 Quad Core 1.2 GHz
  • Bluetooth 4.0 LE
  • Protezione Schermo Gorilla Glass 3
  • Impermeabile IP67 fino a 1 m per 30'

Molti produttori sono alla ricerca del giusto equilibrio che permetta di realizzare smartwatch eleganti e al tempo stesso tecnologicamente avanzati. Il miglior smartwatch elegante da città è l’LG Watch Urban. Con il lancio del Watch Urbane, LG ha decisamente fatto centro. La chiave del successo di questo orologio intelligente, che spopola sugli scaffali di Mediaworld e di altre catene sta nell’estetica. Disponibile in oro e argento, non è certo sobrio, ma senza dubbio elegante.

Miglior smartwatch personalizzabile

Il Motorola Moto 360 2 è il miglior smartwatch personalizzabile. Ha un GPS integrato e viene venduto in due formati diversi, con display da 42 mm e 46 mm. Ha una speciale app chiamata Moto Maker che permette di scegliere fra centinaia di combinazioni diverse per personalizzare schermo e funzioni. Rispetto alla versione precedente, motorola ha fatto passi da gigante e oggi il Moto 360 2 è uno dei migliori smartwatch Android in assoluto.

Quale smartwatch comprare: hai trovato il tuo orologio telefono?

Se hai una tua opinione su quale smartwatch comprare, o hai un orologio telefono in mente che non trovi qui condividi la tua idea con gli altri: usa i commenti.