Smartphone con migliore autonomia 2019: i telefoni con migliore batteria in vendita in Italia

gli smartphone con migliore autonomia cellulari con migliore batteria

Questa è la selezione dei Crowdy Awards agli smartphone con migliore autonomia 2019.

Quali sono gli smartphone con migliore autonomia? Definire una classifica precisa dei telefoni con migliore batteria è assai complicato, visto che gran parte dei test indipendenti restituiscono risultati leggermente diversi gli uni dagli altri e quasi sempre molto diversi dai dati ufficiali comunicati dei produttori.

Le batterie montate sugli smartphone moderni sono agli ioni di litio e garantiscono un’autonomia notevole. Il mercato è comunque in evoluzione ed è possibile che presto tardi le batterie allo stato solido possono migliorare radicalmente la situazione. Queste batterie non sono comunque ancora in commercio.

Smartphone con migliore autonomia 2019: classifica in sintesi

Se avete fretta, ecco la sintesi della classifica per lo smartphone con migliore autonomia. Potete accedere alle recensioni cliccando sui link, oppure continuare a leggere al guida approfondita qui sotto.

1Motorola Moto G7 PowerRecensione
2Huawei Mate 20 ProRecensione
3Huawei P30 ProRecensione
4Asus Zenfone Max Pro M2Recensione
5Motorola Moto G6 PlayRecensione

Scopri le guide dei Crowdy Awards ai migliori droni, i migliori smartphone, i migliori notebook e i migliori tablet dell’anno.

Detto ciò, fra i migliori smartphone la durata della batteria è ormai un tema importante e che oggi sempre più persone si domandano quale sia lo smartphone con migliore autonomia prima di scegliere il telefono. Un aspetto, quello della batteria a lunga durata, che si riscontra molto anche fra chi cerca un buon smartphone Dual SIM e che può essere risolto solo parzialmente acquistando una batteria portatile.

Quella che segue è la selezione dei telefoni con migliore batteria per quelli che hanno avuto una recensione ai Crowdy Awards. Le opinioni riflettono quindi sia i pareri manifestati nelle più autorevoli recensioni dei giornali specializzati che quelli di coloro che hanno comprato questi telefoni sui principali siti di e-commerce in Italia e all’estero.

Moto G7 Power

Lo smartphone con migliore autonomia 2019

smartphone con migliore autonomia Motorola

Vedi la recensione completa

3.75
3.75 of 5 stars 0 reviews
  • Digital Trends
  • GSM Arena

Indice Crowdy Awards

I giornalisti che hanno sottoposto il Moto G7 Power a una prova approfondita concordano nel ritenere uno dei telefoni che offre la migliore durata della batteria. Rispetto al resto delle caratteristiche, si tratta di un terminale più o meno nella norma, con un rapporto prezzo prestazioni non straordinario.

Sending
Recensioni lettori
0 (0 voti)

Pro

Eccezionale durata della batteria, display grande, parziale impermeabilità.

Contro

Si trovano offerte migliori in termini di prezzo prestazioni in alcuni modelli concorrenti.

Dove comprare Moto G7 Power

Il Motorola Moto G7 Power rappresenta una delle tre interazioni della nuova versione di smartphone appartenenti alla linea G di Motorola. Gli altri due modelli sul mercato si chiamano Moto G7 e Moto G7 Plus. È lo smartphone con migliore autonomia 2019.

Se state divertendo un telefono che ho fra lo stato dell’arte interno di tecnologia, questo non è il modello che fa al caso vostro. Motorola lo ha infatti realizzato pensando soprattutto a una cosa: la durata della batteria. Il Moto G7 Power monta una batteria da 5000 Milli ampere, che garantiscono una media di due giorni di uso continuo senza bisogno di ricaricare il terminale.

Prestazioni di questo livello sono impossibili da trovare in un altro terminale in questa fascia di prezzo. Mentre scriviamo infatti, questo telefono costa meno di 200 €.

Mentre il più costoso Moto G7 si sforza di ottenere un feeling premium con un dorso di vetro e riflessi metallici, il Moto G7 Power economizza con plastica lucida e curva per il retro e il telaio. È ancora chiaramente parte della stessa famiglia con quel modulo di fotocamera tondo firma sul retro e il logo M che segna il sensore di impronte digitali sotto, ma non offre la stessa sensazione e dei fratelli più costosi.

Con un LCD IPS da 6,2 pollici, Motorola non ha compromesso le dimensioni, ma la risoluzione dello schermo di 1.570 x 720 è una delusione. Si può sostenere che il normale Moto G7 e il recente Sony Xperia 10, entrambi con display Full HD, sono più costosi, ma il Nokia 6.1 riesce anche a comprimere uno schermo da 1.080p.

La fotocamera principale del Moto G7 Power è a obiettivo singolo con 12 megapixel. Ha un’apertura f / 2.0 e supporto per HDR. Questo è un grande passo in avanti rispetto alla doppia lente Moto G7, che accoppia un obiettivo da 12 megapixel con un’apertura f / 1.8 e un obiettivo da 5 megapixel per il rilevamento della profondità. Più basso è il numero f, più ampia è l’apertura, il che significa che può far entrare più luce. La doppia lente consente un effetto bokeh molto migliore, in cui il soggetto è nitidamente definito e lo sfondo è sfocato.

Come suggerisce il nome, Moto G7 Power è uno smartphone con grande grazie a una grande batteria da 5.000 mAh. In alcuni test indipendenti della batteria, in streaming di un video da YouTube con luminosità massima su Wi-Fi, il Moto G7 Power è durato ben 13 ore e 59 minuti. Impossibile ottenere prestazioni di autonomia migliori in un terminale nella stessa fascia di prezzo.

Quali sono gli altri smartphone che competono con questo modello sul mercato?La fascia degli smartphone economici è molto affollata. Ma fra i concorrenti più vicini ci sentiamo di consigliare Huawei P Smart 2019, Xiaomi Redmi Note 7 e Nokia 6.1.

Se cerchi uno smartphone con la batteria migliore, questo il modello che fa per te. Ed è anche molto economico!

Huawei Mate 20 Pro

Lo smartphone con la migliore batteria professionale

smartphone con migliore autonomia Huawei

Vedi la recensione completa

4.5
4.5 of 5 stars 1 reviews
  • Trusted Review
  • Techradar

Indice Crowdy Awards

I giornalisti delle migliori testate specializzate che hanno sottoposto il Mate 20 Pro è una prova approfondita lo descrivono quasi all’umanità come uno dei migliori telefoni del 2018. Un telefono estremamente completo e potente, che ha nell’alto prezzo di vendita il vero unico punto debole.

Sending
Recensioni lettori
4 (1 voto)

Pro

Display e design eccezionali. Batteria capiente. Ottima fotocamera.

Contro

Molto costoso a listino.

Dove comprare Huawei Mate 20 Pro

Lanciato alla fine del 2018, il Mate 20 Pro sostituisce il Mate 10 Pro alla vetta del listino Huawei degli smartphone professionali. È un top di gamma sotto ogni punto di vista, dalla potenza al display, dalla fotocamera… al prezzo. Tra gli smartphone con la migliore autonomia è quanto di meglio il mercato possa offrire del segmento professionale.

Molti analisti sostengono che questo smartphone rappresenta il culmine di un periodo di crescita che ha consentito a Huawei di raggiungere Samsung e Apple in termini di eccellenza tecnologica.Prima del Mate 20 Pro infatti, i telefoni del produttore cinese venivano considerati leggermente inferiori a quelli dei concorrenti più blasonati in termini di qualità costruttiva e integrazione.

Questo telefono non ha però davvero niente che lo renda inferiore ai suoi concorrenti. Ha uno straordinario display da 6,39 pollici Oled Hdr, un processore, il Kirin 980, incredibilmente potente,  un lettore di impronte tecnologicamente all’avanguardia, un eccellente batteria da 4200 mHa e un comparto fotografico che lo colloca al vertice della sua categoria.

L’arrivo della nuova generazione di top di gamma Huawei, come il P30 Pro, sposta ulteriormente l’asticella dell’innovazione. Ma il Mate 20 Pro resta nel 2019 un telefono altamente competitivo, a maggior ragione grazie agli sconti con cui può essere comprato online.

Il Huawei Mate 20 Pro Viene collocato dagli analisti nella categoria degli smartphone professionali, a cui appartiene anche il Samsung Galaxy Note 9. Per chi è importante il pennino, il modello Samsung resta preferibile. Ma per tutti gli altri, questo Huawei non deluderà le aspettative. E lo smartphone con la migliore autonomia fra i modelli per lavoro.

Vedi anche i migliori smartphone per lavoro

Huawei P30 Pro

Il top di gamma smartphone con migliore autonomia

quale huawei comprare

Vedi la recensione completa

4.75
4.75 of 5 stars 1 reviews
  • Android Authority
  • T3

Indice Crowdy Awards

Oltre a essere un eccellente telefono, il P30 Pro ha travolto tutti i concorrenti nelle recensioni specializzate piove autorevoli in materia di prestazioni della fotocamera. Viene definito universalmente come miglior fotocamera smartphone in commercio oggi.

Sending
Recensioni lettori
4 (1 voto)

Pro

Fotocamera con zoom eccezionale e straordinarie capacità in condizioni di scarsa luminosità. Straordinaria durata della batteria. Ottime prestazioni.

Contro

Scheda di memoria non standard.

Dove comprare Huawei P30 Pro

Lanciato nel marzo del 2019, il P30 Pro sostituisce il P20 Pro al vertice della gamma di telefoni Huawei e fissa un nuovo, incredibile. Di riferimento per gli smartphone in termini di capacità fotografiche. È, a giudizio di gran parte dei giornalisti specializzati, il miglior fotocamera smartphone attualmente in commercio. Ma non solo: è straordinario anche per quanto riguarda la durata della batteria. Sei alla ricerca di un top di gamma, e lo smartphone con la migliore autonomia 2019.

Il P30 Pro è un telefono impressionante. Ha uno splendido design a doppia curvatura sul davanti e sul retro che rende il gigantesco display OLED da 6,47 pollici quasi maneggevole con una sola mano. E anche se non raggiunge Galaxy S10 o all’iPhone XS in termini di finitore, non c’è dubbio che sia uno smartphone ben fatto.

C’è anche una maggiore durata della batteria, resistenza all’acqua e alla polvere IP68, ricarica wireless inversa, uno scanner di impronte digitali in-display più veloce e accurato, il chipset Kirin 980 più potente, più colori.

Ma il motivo per cui molti utenti si stanno buttando a comprare questo telefono e soprattutto la sua straordinaria fotocamera.

La camera quadrupla lascia tutti gli altri produttori un passo indietro. Sì, ci sono le solite modalità di ritratto e gli angoli ultra-wide visti sui telefoni rivali, ma lo zoom ottico e ibrido migliorato è la vera innovazione qui. In poche parole, Huawei P30 Pro consente di scattare foto che semplicemente non sarebbe possibile ottenere con altri telefoni.

È senza dubbio un aggiornamento eccellente e contrassegnato rispetto al P20 Pro e un forte rivale del Samsung Galaxy S10 Plus. Se sei un utente Android e sei attualmente sul mercato per un nuovo modello potente, sicuramente non rimarrai deluso dal P30 Pro, anche se ci sono dispositivi rivali che offrono un’esperienza simile.

Se sei alla ricerca di un telefono di fascia alta con una batteria eccezionale, questo è lo smartphone con la migliore autonomia in commercio.

Asus Zenfone Max Pro M2

Uno smartphone con batteria da 5000 mHa

smartphone con migliore autonomia asus

Vedi la recensione completa

3.75
3.75 of 5 stars 0 reviews
  • Android Authority
  • GSM Arena

Indice Crowdy Awards

I giornalisti delle migliori testate giornalistiche che hanno realizzato una recensione approfondita di Zenfone Max Pro M2 lo definiscono una delle migliori alternative per chi cerca un telefono di fascia media di media potenza, con un’autonomia superiore alla media.

Sending
Recensioni lettori
0 (0 voti)

Pro

Bel display, Stazione di buon livello, lunga durata della batteria.

Contro

Manca la ricarica rapida, software poco intuitivo.

Dove comprare Asus Zenfone Max Pro M2

Zenfone Max Pro M2 è uno dei nuovi telefoni lanciati da Asus nel 2018 per competere nella fascia media del mercato, che è sempre più affollate di terminali competitivi. Ha una grande batteria da 5000 mHa ed è uno degli smartphone con migliore autonomia in circolazione.

Il suo predecessore, chiamato ZenFone Max Pro M1, ha impressionato notevolmente gli addetti ai lavori. Asus così pensato di non cambiare la struttura del terminale, potenziandone alcuni elementi fondamentali e ottenendo quindi un nuovo telefono molto interessante.

Il nuovo modello migliora le prestazioni e anche la qualità della fotocamera. La batteria è inoltre da 5000 mHa, che garantisce almeno un giorno e mezzo di autonomia senza bisogno di ricaricare il telefono. Peccato che manchi la ricarica rapida, che lo renderebbe ancora migliore da questo punto lista.

Tutto questo senza un significativo aumento del prezzo, rendendo questo telefono ancora uno dei migliori contendenti nella sua fascia di prezzo.

Vedi anche i migliori smartphone di fascia media

In termini di concorrenza, ci sono il Mi A2 e il Nokia 6.1 Plus, entrambi con Android. A2 ha una batteria molto più piccola ma un’esperienza software più raffinata e anche una fotocamera molto migliore. Il Nokia 6.1 Plus è più compatto e, di nuovo, ha una buona fotocamera ma la batteria è più piccola e il chipset è un po ‘più lento.

Fra le alternative ci sono anche il Redmi Note 6 Pro di Xiaomi e l’Honor Play, ora più economico. Note 6 Pro ha un’ottima fotocamera e un’esperienza software ricca di funzionalità (e in qualche modo infestata da pubblicità). The Honor Play, nel frattempo, ha un processore significativamente più potente. Entrambi i telefoni, ancora una volta, hanno una batteria più piccola.

ZenFone Max Pro M2 ha un vantaggio dominante quando si tratta delle dimensioni della batteria e, come già detto, è davvero la sua più grande caratteristica. Se la durata della batteria è tutto ciò che conta per te, allora lo ZenFone Max Pro M2 è la soluzione migliore. Tuttavia, se si desidera una fotocamera migliore, o prestazioni più potenti, o più esperienza software ricca di funzionalità, ci sono molte altre opzioni là fuori, che vale la pena considerare.

Se cerchi gli smartphone con la migliore batteria, questo telefono fa al caso tuo.

Motorola Moto G6 Play

Lo smartphone con la migliore autonomia low cost

motorola moto g6 play smartphone

Vedi la recensione completa

4.1
4.1 of 5 stars 0 reviews
  • Techradar
  • GSM Arena

Indice Crowdy Awards

I giornalisti che hanno sottoposto il Moto G6 a una prova approfondita lo definiscono uno dei migliori smartphone economici in circolazione. Molto apprezzati il display da 18:9 e la grande durata della batteria, mentre convincono un po’ meno le fotocamere, soprattutto per gli scatti notturni.

Sending
Recensioni lettori
0 (0 voti)

Pro

Ottimo display, batteria a lunga durata, ottimo rapporto qualità prezzo.

Contro

Fotocamera lenta, foto notturne scarse.

Dove comprare

Lanciato nel luglio 2018, il Moto G6 Play è il più economico fra i modelli della gamma Moto G6 di Motorola. Un telefono low-cost che ha però molto da offrire e che è uno dei telefoni da 150 euro più convenienti attualmente in commercio. Costa meno del Moto G6, soprattutto per via del processore usato, del display con risoluzione minore e della minore quantità di memoria. È lo smartphone low cost con la migliore batteria.

Vedi anche i migliori smartphone Motorola

L’altro aspetto su cui Lenovo (l’azienda che detiene il marchio Motorola) ha fatto economia è la fotocamera frontale, che non eccelle in nulla ed è piuttosto scarsa nelle foto notturne.

Ci sono però alcuni aspetti molto interessanti in questo telefono, che lo rendono uno dei migliori smartphone economici in circolazione. Primo fra tutti la batteria: una 4000 mHa che garantisce un’autonomia molto superiore a quella di gran parte dei telefoni in circolazione.

Inoltre, questo telefono è compatibile con la tecnologia di ricarica veloce e ha ben 32 GB di memoria per l’utente, con la possibilità di estendere la memoria fino a 256 GB con una Micro SD per smartphone.

Infine il display, che non ha una risoluzione eccezionale, ma ha il formato 18:9, che è molto trendy in questo periodo.

A chi si rivolge il Moto G6 Play? A chiunque cerchi un telefono dignitoso che non costi un occhio della testa. Così come i modelli precedenti, il G6 Play avrà probabilmente un notevole successo fra studenti e teenager, anche perché ha un aspetto molto piacevole e un display molto adatto ai social. È lo smartphone con migliore autonomia fra i nuovi modelli economici.

Motorola Moto Z2 Play

Un altro telefono di fascia media con un’ottima batteria

smartphone con migliore autonomia ancora motorola

Vedi la recensione completa

4.5
4.5 of 5 stars 0 reviews
  • Expert Review
  • Android Authority

Indice Crowdy Awards

I giornalisti che hanno sottoposto il Moto Z2 Force a una prova approfondita lo definiscono un ottimo terminale top di gamma, che non centra però l’obiettivo di competere ad armi pari con i pesi massimi del settore.

Piacciono di questo telefono soprattutto le prestazioni complessive, l’ottima durata della batteria e il resistentissimo display. Piacciono meno l’ergonomia e la fotocamera non proprio al top.

Sending
Recensioni lettori
0 (0 voti)

Pro

Buone prestazioni, ottimo rapporto qualità prezzo, fotocamera ottima con poca luce, ottima durata della batteria.

Contro

Display difficile da vedere in piena luce, i Moto Mods sono molto cari.

Dove comprare

Il Moto Z2 Play non è il miglior telefono Motorola in circolazione, ma è un’ottima alternativa per chi è alla ricerca di un solido smartphone di fascia media. Come il Z2 Force, Moto Z2 Play supporta i moduli Moto Mods, che possono essere collegati sul retro del dispositivo con una calamita per espanderne o migliorarne le funzioni. È dotato di un display da 5,5 pollici, con una risoluzione solo Full HD.

Se cerchi gli smartphone con migliore autonomia, il Moto Z2 Play è una delle scelte più indicate nella fascia media.

Vedi anche i migliori smartphone da 300 euro

Questo smartphone mid-range ha uno scanner di impronte digitali sul lato anteriore che supporta i gesti, consentendo di scorrere a destra e sinistra, bloccare lo schermo e altro ancora. Ha una batteria da 3.000 mAh: più grande di quella della Z2 Force, ma più piccola rispetto alla Moto Z Play originale. Secondo Motorola, permette di ottenere fino a 8 ore di utilizzo con 15 minuti di ricarica.

Lo smartphone è anche a prova di spruzzi, ha un jack per cuffie a bordo e gestisce una versione di Android molto recente. Altre specifiche includono il chipset Snapdragon 626, 3 o 4 GB di RAM e una fotocamera primaria da 12 MP.

I concorrenti? Scopri i top di gamma Honor, Nokia, Asus e Huawei

Il Motorola Moto Z2 Play è il Motorola con la migliore autonomia nella fascia media.

iPhone XR

Smartphone con migliore autonomia: cosa offre l’iPhone

smartphone con migliore autonomia apple

Vedi la recensione completa

4.75
4.75 of 5 stars 1 reviews
  • Tom's Guide
  • Mashable

Indice Crowdy Awards

iPhone XR è stato salutato con notevole ottimismo. I giornalisti specializzati che l’hanno sottoposta una prova approfondita lo definiscono l’iPhone con il miglior rapporto qualità prezzo attualmente in commercio.

Sending
Recensioni lettori
5 (1 voto)

Pro

Molto veloce, ottimo rapporto qualità prezzo, ottima durata della batteria.

Contro

Display LCD a risoluzione inferiore rispetto agli altri iPhone di ultima generazione, una sola fotocamera posteriore.

Dove comprare iPhone XR

L’iPhone XR è il terzo iPhone lanciato nel 2018, dopo l’iPhone XS e l’iPhone XS Max. Mentre i due modelli di iPhone XS sono quasi identici a parte per le dimensioni, l’iPhone XR rappresenta una novità significative per la serie di iPhone X e forse un nuovo capitolo in futuro. Pur non rientrando tecnicamente nella selezione degli smartphone con la migliore autonomia, è l’iPhone con la batteria che dura di più.

Per cominciare, lApple iPhone XR parte da 619euro, ovvero molto meno rispetto all’iPhone XS di base. Quindi, a cosa bisogna rinunciare per ottenere quel prezzo? C’è un display LCD a risoluzione più bassa, il corpo è più spesso e più pesante e realizzato in alluminio, e sul retro c’è solo una telecamera.

Ciò che si ottiene è lo stesso design generale della serie iPhone X, lo stesso potente chipset A12 Bionic della XS, la stessa videocamera TrueDepth con il sistema Face ID più veloce e la fotocamera singola sul retro è la stessa del sensore principale da 12 MP sul retro dello XS. L’iPhone XR è disponibile in sei colori, il massimo che Apple abbia mai avuto per un iPhone.

Apple iPhone XR ha sorprendentemente pochi compromessi rispetto a iPhone XS e iPhone XS Max, considerata la consistente riduzione di prezzo. In effetti, molti potrebbero preferire l’iPhone XR ai telefoni più costosi di Apple per due motivi oltre al prezzo più conveniente: più opzioni di colore e maggiore durata della batteria.

Se preferisci uno schermo più piccolo rispetto a quello dell’iPhone XR da 6,1 pollici, il Pixel 3 è un’ottima alternativa, vantando una fotocamera ancora migliore. Il Galaxy S10e è anche un’ottima opzione, ma non ha la praticità di Face ID ed è più lento dell’iPhone XR. In sintesi: se amate il sistema operativo Apple e cercate un telefono con ottimo rapporto prezzo prestazioni, iPhone XR è il modello che fa per voi.

Se stai cercando lo smartphone con la migliore autonomia e ti piacciono i telefoni Apple questo il modello che fa per te.

A proposito degli smartphone con migliore autonomia 2019…

Questa selezione degli smartphone con migliore autonomia è stata realizzata dalla redazione analizzando le recensioni dei più autorevoli giornalisti internazionali e le opinioni di chi ha comprato i telefoni con migliore batteria sui principali siti di e-commerce in Italia e all’estero.

Non è tutto! Puoi scoprire molto di più su questo argomento consultando le altre guide che abbiamo preparato per te.

Miglior smartphone per fascia di prezzo
Miglior smartphone per marca
Miglior smartphone per dimensioni display
Altre guide sugli smartphone