Tre fotocamere frontali nello smartphone: la scommessa di LG e Xiaomi?

Tre fotocamere frontali

Tre fotocamere frontali sono troppe per un telefono?. Per LG e Xiaomi, pare proprio di no.

Le fotocamere frontali dei telefoni sono state tradizionalmente trascurate rispetto alle fotocamere posteriori, ma secondo alcuni brevetti recentemente trapelati, sia LG che Xiaomi stanno pianificando telefoni che avranno tre obiettivi frontali.

Approfondisci: come saranno le fotocamere degli iPhone 2019?

Un brevetto acquisito da GSMArena mostra uno smartphone LG con tre fotocamere frontali situate in una grande tacca sullo schermo, con altrettante fotocamere sul retro.

Vedi anche i migliori smartphone Xiaomi

Un altro brevetto di un telefono Xiaomi di TigerMobiles mostra ancora tre fotocamere frontali, ma in una parte scorrevole del telefono insieme a un altoparlante. Anche in questo caso ci sono altre tre fotocamere sul retro del terminale.

Abbiamo appena assistito al lancio del Samsung Galaxy A80, un dispositivo con tre videocamere alloggiate in una sezione a comparsa che può essere orientato verso la parte anteriore o posteriore a seconda di come il telefono viene usato e quindi le triple selfie-cam potrebbero essere una tendenza crescente negli smartphone.

Vedi anche quale LG comprare

Nel mondo della telefonia mobile, come peraltro in molti altri settori, depositare un brevetto rappresenta spesso il primo passo per introdurre una nuova innovazione. Senza brevetto infatti, i concorrenti potrebbero trarre vantaggio dalla ricerca effettuata nel un’azienda introducendo la stessa innovazione nei propri prodotti.

Certo, un brevetto che introduce l’idea di tre fotocamere frontali in uno smartphone non significa necessariamente che l’azienda trasformerà l’idea in prodotto reale. Ma l’esperienza insegna che molti brevetti finiscono presto o tardi per trovare spazio in un prodotto commerciale.

Ma perché inserire tre fotocamere frontali in uno smartphone?

Avere più obiettivi e sensori fa sì che un telefono acquisisca immagini di qualità più elevata, in quanto possono fornire servizi e specializzazioni diversi, ma tradizionalmente c’è solo un obiettivo grandangolare di media potenza sulla parte anteriore di un telefono.

Alcuni telefoni hanno proposto più di una fotocamera frontale in passato, e recentemente il Samsung Galaxy S10 Plus è stato lanciato con un sensore secondario a rilevamento di profondità per scattare foto di ritratto migliori, in modo che i selfie abbiano la giusta quantità di sfocatura dello sfondo.

Il Samsung Galaxy A80 ha anche un sensore di profondità 3D, e la sua terza fotocamera ha un obiettivo ultra-wide, quindi puoi scattare foto di gruppo più ampie o selfie in luoghi drammatici che catturano più scenari.

È probabile che se questi telefoni LG e Xiaomi con tre fotocamere frontali arriveranno sul mercato, avranno una combinazione simile di potenti macchine fotografiche principali unite a obiettivi grandangolari e sensori di profondità, Ma è improbabile che questi prodotti raggiungono le vetrine negozi nel giro di pochi mesi.

Quali sono i migliori fotocamera smartphone in commercio?