uTorrent: download 64 bit su Windows e Android. I link ufficiali

utorrent download

uTorrent è il software più efficace per scaricare file torrent. Sbarcato da poco su smartphone e tablet, ha appena superato i 100 milioni di download nelle sue versioni per Android e Windows. Da sempre su Linux, è anche molto diffuso su Mac. Apple ancora lo blocca su iPad, iPhone e iWatch, ma esistono alternative che permettono a chi scarica torrent di farlo anche con iOS.

Questa guida spiega cos’è uTorrent e come funziona e contiene i link ufficiali aggiornati (in fondo all’articolo) per scaricare uTorrent nelle varie versioni.

VEDI ANCHE: I siti più sicuri per scaricare film e musica via torrent

uTorrent download per Android, Mac, Windows e Linux

Cos’è uTorrent

uTorrent. download Windows, Mac, Linux e AndroiduTorrent, ovvero l’evoluzione per il grande pubblico di BitTorrent, è uno dei software più usati nel mondo. Il motivo è semplice: è gratis e leggerissimo, si scarica in un attimo e funziona perfettamente su Windows, Mac e Linux, è disponibile in 65 lingue diverse grazie al suo modello open source e permette di scambiare file di ogni tipo con utenti di tutto il mondo. In più, pur essendo gratuito, viene aggiornato spesso e con precisione. Ma soprattutto perché permette di scaricare file di qualunque tipo e di ogni dimensione sfruttando una rete globale fatta di milioni di persone.

uTorrent è il più popolare software di file sharing del mondo

Difficilmente Ludvig Strigeus, che l’ha inventato nel dicembre del 2006, si sarebbe aspettato di scatenare un tale putiferio. Si stima che nel 2013 uTorrent abbia generato il 15% dell’intero traffico Internet mondiale. Ma se si considera solo l’upload, cioè la quantità di dati non scaricati, ma caricati sulla rete, la percentuale cresce al 33 per cento.

uTorrent è un piccolo programma che sfrutta una tecnologia chiamata peer-to-peer per mettere il computer di chi lo usa in comunicazione con quello di tutti gli altri utenti, che sono milioni in tutto il mondo. i file torrent sono una sorta di indice che permette a uTorrent di capire quali e quanti computer contengono un documento e di fare in modo che un utente possa scaricare quel documento a pezzetti, da tantui computer diversi, ricomponendolo alla fine nella sua versione originale.

In questo modo, chiunque può scaricare un file, anche di grandi dimensioni, senza che questo file sia ospitato da un server. L’unica cosa che bisogna trovare è il file torrent, che è minuscolo e, lo ripetiamo, non contiene il documento vero e proprio ma soltanto poche informazioni che permettono a uTorrent di collegarsi agli computer degli utenti che hanno quel documento nel proprio computer.

uTorrent download per Android, Mac, Windows e Linux

uTorrent serve a condividere file. Qualunque file

uTorrent in sé non ha assolutamente niente di illegale. È infatti nient’altro che un sistema estremamente effiiente per condividere file con  un gran numero di persone senza bisogno di spendere molto denaro per un server. Lo usano, per esempio, gli sviluppatori che realizzano i programmiu open source. Se tutti hanno installato uTorrent sul proprio computer, è sufficiente che solo uno di essi abbia un file memorizzato sul disco perché tutti gli altri possano scaricarlo. Inoltre, più il file in questione si diffonde, più diventa facile e veloce da scaricare perché uTorrent è in grado di trovarlo su più computer contemporaneamente.

Ma allora perché uTorrent è spesso associato alla pirateria? I problemi nascono dal fatto che chi carica (una ristretta cerchia di persone), non mette a disposizione solo file di pubblico dominio, ma molto spesso anche film, musica, software, giochi e altro materiale di cui non detiene il diritto d’autore. Quindi chi scarica (la stragrande maggioranza degli utenti), va soprattutto in cerca di quei contenuti: l’ultimo film ancora nelle sale, l’album appena lanciato, il software che in negozio costa più di mille euro… E questo è illegale nella maggior parte dei paesi, Italia compresa (anche se non ci risulta che sia mai stata intrapresa in Italia un’azione legale nei confronti di un privato cittadino che ha scaricato un singolo contenuto protetto da copyright).

uTorrent download per Android, Mac, Windows e Linux

Tutti vogliono uTorrent perché è facile da usare

Il bello è proprio qui: usarle uTorrent è un gioco da ragazzi. Può farlo chiunque, anche chi ancora non è riuscito a cambiare la suoneria del cellulare 🙂 Basta scaricare il programma (davvero leggerissimo: più o meno come una foto che si trova su Internet) da uno dei link in fondo a questo articolo e installarlo sul computer facendo doppio click sul .exe (nel caso di Windows) o sul .dmg (nel caso del Mac).

A tutto il resto pensa uTorrent stesso, senza che l’utente debba fare nulla se non trovare in rete il torrent che vuole scaricare e premere un pulsante. uTorrent si avvia da solo quando si accorge che l’utente ha scaricato un file che il programma è in grado di leggere e si mette a cercare nel mondo tutte le persone con uTorrent acceso che hanno nel proprio computer quel torrent o anche solo una sua piccola parte (magari lo stanno scaricando anche loro e ne hanno già qualche pezzettino utile). I tecnici chiamano questa tecnica peer-to-peer.

uTorrent download per Android, Mac, Windows e Linux

uTorrent a pagamento c’è, ma non lo vuole nessuno

Sì. uTorrent è completamente gratuito, per tutti. E questo è uno dei principali motivi del suo successo globale. Può usarlo chiunque, su qualunque computer, in qualunque lingua e senza spendere un soldo. Questo fatto sta creando però qualche problema al gruppo di sviluppatori che lo hanno inventato e continuano a svilupparlo. Dove trovare i soldi per tirare avanti?

Per la precisione, uTorrent è stato gratis per molti anni, fino a quando Ludvig, l’inventore, ha iniziato a interrogarsi su come pagare l’affitto. Infatti, nel 2011 ha lanciato una versione a pagamento che si chiama uTorrent Plus e che è stata ampiamente snobbata. E così l’anno successivo ha aggiunto al suo programma uno spazio per la pubblicità. Un sistema che sicuramente gli procura un reddito, ma che onestamente non dà molto fastidio a chi usa il software.

Dove scaricare l’ultima versione di uTorrent per Android, Windows, Mac e Linux

La risposta più facile sarebbe: un po’ dappertutto. è talmente diffuso che il link per scaricarlo sul computer è stato pubblicato pressoché dovunque. Ci sono molti siti che insieme a uTorrent ti spediscono anche regali indesiderati che è spesso poi molto difficile eliminare. Quindi, per non correre rischi, è meglio abbeverarsi direttamente alla fonte.

uTorrent download per Android, Mac, Windows e Linux

Ecco i link ufficiali per il download uTorrent

Download uTorrent per Windows: Clicca qui per l’ultima versione di uTorrent per Windows in italiano

Download uTorrent per Mac: Clicca qui per scaricare l’ultima versione di uTorrent per Mac in italiano

Download uTorrent per Linux: Clicca qui per scaricare l’ultima versione di uTorrent per Linux (in inglese)

Download uTorrent per Android: Clicca qui per scaricare l’ultima versione di uTorrent per Android

Grazie a Ed Yourdon per la bella foto di copertina.